10 febbraio 2016

La ‘purificazione’ si fa politica nel trailer di La Notte del Giudizio: Election Year

Frank Grillo sarà nuovamente protagonista nel terzo capitolo della saga diretta da James DeMonaco

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
10 febbraio 2016
The Purge Election Year

Universal Pictures e Blumhouse Productions hanno rivelato il primo trailer di La Notte del Giudizio: Election Year, il terzo capitolo della saga “The Purge”, che arriverà nelle nostre sale il 14 luglio.

The Purge Election Year filmEspandendo ulteriormente l’universo introdotto con la saga di successo che ha guadagnato 200 milioni al box office in tutto il mondo, la pellicola mostrerà la nuova nottata di violenze perpetrate nelle 12 ore di illegalità annuale sancita dai Nuovi Padri Fondatori dell’America per mantenere grande la nazione.

Sono passati due anni da quando Leo Barnes (Frank Grillo) si è fermato dal compiere un atto deplorevole di vendetta durante la notte dello Sfogo. Ora è capo della sicurezza della senatrice Charlie Roan (Elizabeth Mitchell) e la sua missione è di proteggerla nella corsa per la presidenza e sopravvivere al rito annuale che prende di mira i poveri e gli innocenti. Quando un tradimento li costringe a scendere nelle strade di Washington nella notte in cui non si può contare su nessun aiuto, i due devono cercare di rimanere in vita fino all’alba… o entrambi saranno sacrificati per i loro crimini contro lo Stato.

In La Notte del Giudizio: Election Year torneranno ancora una volta torneranno a collaborare con il creatore della saga James DeMonaco i produttori Jason Blum della Blumhouse Productions (Insidious, Ouija, The Visit), Michael Bay, Brad Fuller e Andrew Form (Tartarughe Ninja, Ouija, Non aprite quella porta), e lo sceneggiatore e partner di lunga data del regista Sébastien K. Lemercier (Assault on Precinct 13, Four Lovers).

Grillo (Captain America: The Winter Soldier, The Grey) sarà affiancato anche da Edwin Hodge (Necropolis), Betty Gabriel, J.J. Soria (Camp X-Ray) e Mykelti Williamson. Il protagonista ha recitato nel 2014 nel secondo film, Anarchia – La notte del giudizio, che ha incassato 110 milioni di dollari a fronte di un budget di soli 9 milioni.

Articoli correlati

Inserisci un commento