19 gennaio 2016

La Sezione Q scava nel fanatismo nel trailer del thriller danese A Conspiracy Of Faith

Il regista Hans Petter Moland al timone dell’adattamento del romanzo Il messaggio nella bottiglia di Jussi Adler Olsen

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
19 gennaio 2016
A_CONSPIRACY_OF_FAITh

Il regista Hans Petter Moland (In ordine di sparizione) dovrà fare i conti con le alte aspettative di molti con il suo nuovo thriller A Conspiracy Of Faith. Terzo film della serie di romanzi in corso di adattamento sulla Sezione Q scritti da Jussi Adler Olsen, Faith (da noi uscito come Il messaggio nella bottiglia)il-messaggio-nella-bottiglia-jussi-adler-olsen segue le orme dei precedenti The Keeper Of Lost Causes (La donna in gabbia) e The Absent One, entrambi record di incassi botteghino danese ed entrambi diretti da Mikkel Nørgaard Norgaard, primo che abbandonasse la serie per dedicarsi alla commedia dei record Klown Forever. L’attesa del pubblico è quindi altissima, ma basandosi sul trailer appena diffuso, sembra proprio che non resteranno delusi.

Quando un messaggio in bottiglia vecchio di otto anni in bottiglia finisce alla Sezione D, Carl Mørck e il suo assistente Assad vengono trascinati in un terribile caso che coinvolge un assassino psicopatico, il fanatismo religioso e due fratelli il cui rapimento non è mai stato denunciato dai genitori.

Nikolaj Arcel gestirà ancora una volta l’adattamento, con il resto del cast principale – guidato da Nikolaj Lie Kaas (Angeli e Demoni) e Fares Fares (Zero Dark Thirty) – e della squadra di produzione riconfermati in toto.

Di seguito la locandina e il trailer di A Conspiracy Of Faith.

A CONSPIRACY OF FAITH_Poster

Articoli correlati

Inserisci un commento