2 novembre 2015

La Toho querela il nuovo monster movie con Anne Hathaway

La casa giapponese ha affermato che i produttori di Colossal stanno vendendo il film senza riguardo per la loro proprietà intellettuale

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
2 novembre 2015
Godzilla

Colossal non sarà distrutto dalla potenza legale di Godzilla.

Venerdì scorso, è stato annunciato un accordo che permetterà alla Voltage Pictures distribuire il suo film, nel quale Anne Hathaway sarà una donna la cui mente è stranamente collegata a quella di una lucertola gigante che vuole distrugge Tokyo.

Quando il film è stato presentato allo scorso Festival di Cannes come un incrocio tra Godzilla ed Essere John Malkovich, ciò ha provocato una querela da parte della Toho Co., titolare giapponese dei diritti su Godzilla.

La denuncia, depositata in California, afferma che i realizzatori sono stati “sfacciati nel produrre, pubblicizzare e vendere un film di Godzilla non autorizzato da loro”, evidenziando un’intervista in cui, lo sceneggiatore-regista Nacho Vigalondo ha detto: “Sarà il film di Godzilla più economico di sempre, lo prometto.”

Il caso non è andato lontano e il giudice non è mai stato chiamato a pronunciarsi su qualsiasi questione di merito.

Venerdì, le parti hanno infatti presentato al giudice il ritiro della querela, e secondo una fonte, il produttore del nuovo film chiarirà che non si sta facendo un remake di Godzilla.

 

Articoli correlati

Inserisci un commento