26 gennaio 2016

La Warner aggiorna sullo stato di Blade Runner 2

Lo studio ha comunicato la data dell’avvio delle riprese e confermato regista e cast

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
26 gennaio 2016
blade runner 1982

La Warner Bros. Pictures ha annunciato che distribuirà negli Stati Uniti il seguito di Blade Runner, capolavoro della fantascienza del 1982 diretto da Ridley Scott, con la Sony che si occuperò invece della parte internazionale.

Denis Villeneuve (Sicario) è stato confermato alla regia del film che vedrà protagonisti Ryan Gosling (La grande scommessa, Drive) e Harrison Ford (Indiana Jones, Guerre Stellari), che riprenderà il ruolo di Rick Deckard.

Hampton Fancher (co-sceneggiatore del primo film) e Michael Green hanno scritto la sceneggiatura originale, basata su un’idea di Fancher e Ridley Scott. La storia si svolge diversi decenni dopo la conclusione delle vicende narrate nella pellicola del 1982.

blade-runner occhioMa la notizia ancora più grossa è che le società prevedono di produrre prequel e sequel dell’iconico thriller fantascientifico. Cynthia Sikes Yorkin produrrà insieme a Johnson e Kosove. Bud Yorkin sarà invece produttore. Frank Giustra e Tim Gamble, CEO della Thunderbird Films, saranno i produttori esecutivi, insieme a Ridley Scott.

Le riprese del nuovo film di Blade Runner dovrebbero partire a luglio.

Lanciato nel 1982 da Warner Bros. Pictures, Blade Runner è stato adattato da Hampton Fancher e David Peoples dal romanzo di Philip K. Dick “Ma gli androidi sognano pecore elettriche?” ed è stato diretto da Ridley Scott, subito dopo un altro classico, Alien. Il film è stato candidato a due premi Oscar (Migliori Effetti Visivi e Migliore Scenografia) ed è ora considerato unanimemente considerato come dei più grandi film di tutti i tempi, nonchè capostipite del genere cyberpunk.

Nel 1993 il film è stato selezionato dalla Biblioteca del Congresso per essere conservato nell’Archivio Nazionale dei Film degli Stati Uniti in quanto “culturalmente, storicamente o esteticamente significativo”. Nel 2007, è stato anche nominato il secondo film ‘visivamente più influente’ di tutti i tempi dalla Visual Effects Society.

Articoli correlati

Inserisci un commento