The Movie Db
The Movie Db
3 dicembre 2016

Le 10 migliori scene eliminate da film e serie TV horror

In sede di montaggio molte sequenze vengono purtroppo scartate, spesso senza motivi apparenti. Per fortuna però qualcuna riemerge in rete, così che i fan possano goderne!

3 dicembre 2016

Gli amanti dell’horror saranno certo affascinati dal lato misterioso di cui il genere è ammantato. Per soddisfare la loro insaziabile curiosità abbiamo deciso allora di concentrarci su uno dei dettagli più oscuri della tipologia già di per se tale: quel materiale filmico, scartato per varie motivazioni (quasi sempre la censura, talvolta scelte artistiche del regista), che non è entrato a far parte del montaggio definitivo arrivato in sala.

E’ cosa nota infatti che un certo numero di scene vengono limate o tagliate del tutto, almeno dalla versione cinematografica. Sovente i fotogrammi in oggetto vengono reinseriti nelle successive edizioni DVD e Blu-Ray, ma in certi casi ciò non avviene, sparendo per sempre e suscitando sconforto e curiosità nei fan. Tuttavia, alle volte abbiamo la fortuna che alcuni di questi scarti riemergano almeno in Internet e vengano caricati su YouTube!

Dopo un’ardua ricerca, abbiamo scovato per voi le 10 migliori scene tagliate da film horror, eccole per voi:

1) In La casa del Diavolo (The Devil’s Rejects), il Dottor Satana taglia la gola all’infermiera Rosario Dawson

Nel sequel di La casa dei 1000 Corpi, era infatti prevista questa piccola truculenta perla in cui la bella Rosario, che interpretava la sexy infermiera Marsha, sarebbe caduta tra le grinfie del perfido Dottor Satana, ancora assetato di sangue perfino in un letto d’ospedale. Tuttavia, Rob Zombie deve aver poi deciso che lo scorrimento di sangue era sufficiente e che la scena poteva essere eliminata, con nostro gran dispiacere…

2) L’incipit alternativo di Scream 4

E se le protagoniste della sequenza di apertura di Scream 4 fossero state bionde e spiritose, invece che castane e piuttosto indisponenti? Ci prospetta la possibilità l’overtoure della versione tagliata, che prevedeva una punizione esemplare per l’amica burlona che imitava per scherzo la iconica voce del killer al telefono con l’amica. Un duo decisamente più accattivante…

3) Il finale alternativo di Venerdì 13 – Capitolo finale (Friday the 13th: The Final Chapter)

Se nel precedente caso vi abbiamo mostrato un inizio scartato, in questo abbiamo optato per l’epilogo. Venerdì 1 – Il Capitolo Finale, riconosciuto come uno dei migliori capitoli della saga, è una bomba su tutti i livelli, ma si conclude su una nota stridente. Tuttavia esistevano anche altre opzioni per il finale, che prevedevano un sguardo del “giorno dopo” alla casa in cui si era svolto lo scontro tra Tommy Jarvis e Jason Voorhees. Si tratta di un omaggio alle “sequenze oniriche” presenti nelle altre pellicole della serie, sebbene meno pirotecnico di un giovane Jason che salta fuori dal nulla per lo spavento finale, sarebbe stato comunque piuttosto inquietante

4) I bozzoli Xenomorfi in Alien

Se praticamente qualsiasi scena, tagliata o meno, del capolavoro di Ridley Scott del 1979 si è dimostrata spettacolare, quella che segue è forse una delle più intense, sebbene purtroppo la qualità delle immagini non le renda giustizia. Si tratta della descrizione straziante a ciò che ne è stato di Dallas dopo il suo sfortunato scontro con il terribile Xenomorfo nel condotto d’aria della Nostromo.

5) La mutazione del gatto-babbuino in La Mosca (The Fly)

Il visionario film fanta-horror certo non ha lesinato particolari piuttosto scabrosi, ma forse David Cronenberg ha ritenuto troppo sopra le righe – o semplicemente poco coerente con il resto della trama- la sequenza che ci mostra l’aberrante fusione di un gatto con un babbuino. L’esperimento dal risultato decisamente poco auspicabile termina con la creazione di una bestia bifronte deforme e oltremodo aggressiva che cerca di saltare al collo del suo creatore e che finisce pestata con un bastone!

6) L’apertura originaria di L’Armata delle Tenebre (Army of Darkness)

Se non ci si può sicuramente lamentare della sequenza iniziale del terzo capitolo della trilogia di La Casa / Evil Dead di Sam Raimi, è allo stesso modo vero che la versione alternativa ha almeno altrettanto fascino. Decisamente drammatico, con un tocco apocalittico, nel montato eliminato era previsto un collegamento con il finale del precedente film a introdurre le nuove avventure nel nostro paladino, Ash Williams (Bruce Campbell).

7) Chloe Grace Moretz in Amityville Horror

Il remake del 2005 diretto da Andrew Douglas del classico del 1979 non è esattamente una delle pellicole più scioccanti, o terrificanti, di tutti i tempi, ma certo lo sono i molestissimi bambini protagonisti. Perfino la malevola presenza pare convenire e la sequenza che segue cerca di zittire il chiassoso piccolo urlante per sempre, ma il tentativo non gli riesce per il rapido intervento della sorellina.

8) La scena più terrificante di Allucinazione Perversa (Jacob’s Ladder)

Se la storia di Jacob Singer (Tim Robbins), tormentato veterano del Vietnam psicologicamente disturbato, è rimasta impressa in coloro che l’hanno vista, una delle sequenze più terrificanti del film di Adrian Lyne non è stata mostrata sul grande schermo. Si tratta di quella, piuttosto estesa (ben 9 minuti) in cui il protagonista viene sottoposto ad alcune procedure mediche piuttosto interessanti, ma il risultato non è esattamente quello atteso…

9) La violenza carnale tra minori censurata in Blood Story (Let Me In)

Quello di Matt Reeves è stato uno di quei rari remake americani che ha retto meglio il confronto con l’originale, forse perché, saggiamente, non ha aggiunto o variato più di tanto la versione diretta da Tomas Alfredson. Tuttavia, il rifacimento prevedeva anche alcuni aspetti inediti, soprattutto nella caratterizzazione del piccolo protagonista, che, tramutato in vampiro si lascia andare anche fisicamente al suo lato oscuro.

10) La controversa scena cestinata della stagione 4 di The Walking Dead

Anche la AMC elimina qualche fotogramma di troppo di tanto in tanto: è il caso della scena in chiusura, che fa parte del materiale scartato dalla stagione 4 di TWD. Qui Tyreese, Carol e le due giovinette che compaiono per alcuni episodi individuano quello che sembra essere un passeggino, di cui non viene inquadrato nel dettaglio il contenuto. Ci toccherà restare nel dubbio…

Articolo
Le 10 migliori scene eliminate da film e serie TV horror
Titolo
Le 10 migliori scene eliminate da film e serie TV horror
Descrizione
In sede di montaggio molte sequenze vengono purtroppo scartate, spesso senza motivi apparenti. Per fortuna però qualcuna riemerge in rete, così che i fan possano goderne!
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher
CAST

Articoli correlati

Inserisci un commento