13 aprile 2016

L’epidemia dilaga nell’horror danese What We Become

L’esordiente Bo Mikkelsen ci porta nel mezzo di un’apocalisse virale dove l’unica speranza di sopravvivere è fuggire

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
13 aprile 2016
what we become bo

La IFC Midnight ha annunciato l’imminente uscita di What We Become (Sorgenfri), che verrà distribuito in alcune sale selezionate di New York e Los Angeles e su tutte le piattaforme digitali e VOD a partire dal 13 maggio che, coincidenza vuole, si tratta proprio di un venerdì, giorno decisamente scaramantico da quelle parti.

Secondo la sinossi:

L’estate idilliaca della famiglia JohanssWhat We Becomeon viene bruscamente interrotta quando i morti iniziano ad accumularsi per un virulento ceppo di influenza. Le autorità iniziano a isolare il quartiere, ma ben presto il panico costringe gli abitanti in quarantena nelle loro case, chiuse ermeticamente. Isolato dal resto del mondo, l’adolescente Gustav spia fuori e si rende conto che la situazione sta sfuggendo al controllo. Lui riesce a fuggire, ma ben presto la famiglia, composta da quattro persone, viene attaccata da un’orda tumultuosa e assetata di sangue che la costringe a un estremo tentativo di fuga.

Diretto da Bo Mikkelsen – che dopo molti corti esordisce qui al lungometraggio – e prodotto da Sara Namer, l’horror thriller vede protagonisti  Mille Dinesen (Rita), Troels Lyby (Idioti), Benjamin Engell e Marie Hammer Boda.

Nel trailer, qui di seguito, quella che parte come una tranquilla vacanza si tramuta in un’apocalisse virale, con sequenze di assedio e infetti ferocissimi e ipercinetici e una manciata di sopravvissuti che deve armarsi per provare a sopravvivere:

Articolo
Titolo
L'epidemia dilaga nell'horror danese What We Become
Descrizione
L'esordiente Bo Mikkelsen ci porta nel mezzo di un'apocalisse virale dove l'unica speranza di sopravvivere è fuggire
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento