Horror & Thriller

L’epidemia dilaga nell’horror danese What We Become

di

L'esordiente Bo Mikkelsen ci porta nel mezzo di un'apocalisse virale dove l'unica speranza di sopravvivere è fuggire

La IFC Midnight ha annunciato l’imminente uscita di What We Become (Sorgenfri), che verrà distribuito in alcune sale selezionate di New York e Los Angeles e su tutte le piattaforme digitali e VOD a partire dal 13 maggio che, coincidenza vuole, si tratta proprio di un venerdì, giorno decisamente scaramantico da quelle parti.

Secondo la sinossi:

L’estate idilliaca della famiglia JohanssWhat We Becomeon viene bruscamente interrotta quando i morti iniziano ad accumularsi per un virulento ceppo di influenza. Le autorità iniziano a isolare il quartiere, ma ben presto il panico costringe gli abitanti in quarantena nelle loro case, chiuse ermeticamente. Isolato dal resto del mondo, l’adolescente Gustav spia fuori e si rende conto che la situazione sta sfuggendo al controllo. Lui riesce a fuggire, ma ben presto la famiglia, composta da quattro persone, viene attaccata da un’orda tumultuosa e assetata di sangue che la costringe a un estremo tentativo di fuga.

Diretto da Bo Mikkelsen – che dopo molti corti esordisce qui al lungometraggio – e prodotto da Sara Namer, l’horror thriller vede protagonisti  Mille Dinesen (Rita), Troels Lyby (Idioti), Benjamin Engell e Marie Hammer Boda.

Nel trailer, qui di seguito, quella che parte come una tranquilla vacanza si tramuta in un’apocalisse virale, con sequenze di assedio e infetti ferocissimi e ipercinetici e una manciata di sopravvissuti che deve armarsi per provare a sopravvivere:

https://vimeo.com/140041214

Fonte: Bloody Disgusting

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi