2 settembre 2016

L’Happy Hogan di Jon Favreau sarà in Spider-Man: Homecoming

L’attore tornerà dopo una pausa nel MCU ritrovando il suo boss Tony Stark nel film diretto da Jon Watts

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
2 settembre 2016
happy hogan jon favreau

Se è vero che il Tony Stark di Robert Downey Jr. interagirà ancora una volta con il Peter Parker di Tom Holland nel prossimo Spider-Man: Homecoming, ha senso che potremmo vedere anche qualcun altro associato a Stark nel film. Chi sarà quel qualcuno? L’Happy Hogan di Jon Favreau.

L’autista diventato capo della sicurezza delle Industrie Stark non è più comparso sullo schermo dopo Iron Man 3 (ha saltato Captain America: Civil War e, probabilmente, ha preso le parti di Pepper Potts ‘nella separazione tra lei e Stark), ma a quanto pare, tornerà per il nuovo film di Spidey.

Noi è ancora chiaro in che vesti o cosa farà, ma è probabile che Favreau non avrà molto minutaggio, anche se sarà bello vederlo confrontarsi con Tony di nuovo, ed è anche grazie a Favreau se siamo alla questo punto comunque, visto che ha contribuito attivamente alla continua espansione del MCU con i primi due film di Iron Man.

Le riprese di Homecoming sono ancora in corso ad Atlanta, con Holland protagonista al fianco di Michael Keaton, Logan Marshall-Green, Tony Revolori e Zendaya. Confermato poi un altro collegamento al MCU e a Captain America – Il primo Vendicatore, con Kenneth Choi che rivestirà ancora i panni di Morita, il nipote di quel Jim Morita apparso nel primo film di Cap.

Con Jon Watts alla regia, Spider-Man: Homecoming arriverà nei cinam il 7 luglio del 2017. Favreau ha recentemente ottenuto grande e inaspettato successo con la sua versione di Il Libro della Giungla e ne sta sviluppando un sequel.

Articolo
Titolo
L'Happy Hogan di Jon Favreau sarà in Spider-Man: Homecoming
Descrizione
L'attore tornerà dopo una pausa nel MCU ritrovando il suo boss Tony Stark nel film diretto da Jon Watts
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento