13 maggio 2016

Liam Neeson cerca ancora vendetta nel remake di In Order of Disappearance

Alla guida della versione americana ci sarà il regista dell’originale norvegese Hans Petter Moland

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
13 maggio 2016
taken-neeson

Liam Neeson sta attualmente lavorando in Felt, il thriller sullo scandalo Watergate diretto da Peter Landesman, ma presto tornerà al genere action – e in particolare del sottogenere revenge, di cui ormai è alfiere incontrastato – per uno dei suoi prossimi film. Pare infatti che l’attore nordirlandese sarà il protagonista del remake di In Order of Disappearance (In ordine di sparizione). Hans Petter Moland, regista della pellicola originale norvegese del 2014, si occuperà anche della regia della versione americana del film di vendetta, la cui sceneggiatura sarà curata da Frank Baldwin.

In Order of Disappearance (Kraftidioten)Neeson interpreterà “un guidatore di spazzaneve che non ha molti interessi, fino a quando il figlio viene ucciso e e viene fatta passare una overdose da criminali coinvolti nel traffico di droga. L’accaduto trasforma l’interesse del mite uomo per la rimozione della neve in quello per la rimozione dei corpi e il film diventa un thriller d’azione alla Ispettore Callaghan, dove i cattivi si accumulano come neve, quando i killer cominciano a sospettare di una banda rivale“.

Stando alla fonte, il remake sarebbe “ri-immaginato per essere ambientato in una località degli Stati Uniti tipo Aspen, con rivali di etnie differenti rispetto a quelle della versione europea, ma con il personaggio di Neeson che rimane al volante della spazzaneve.”

Neeson ha prestato recentemente la sua voce al mostro protagonista di A Monster Calls di J.A. Bayona, e sarà in Silence di Martin Scorsese.

Qui di seguito il trailer dell’originale In Order of Disappearance:

Articolo
Titolo
Liam Neeson cerca ancora vendetta nel remake di In Order of Disappearance
Descrizione
Alla guida della versione americana ci sarà il regista dell'originale norvegese Hans Petter Moland
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento