16 ottobre 2015

Martin Scorsese non ha abbandonato il suo vecchio progetto di un film con Robert De Niro

Il regista di Taxi Driver in un’intervista a Thierry Fremaux ribadisce che il progetto The Irishman con l’attore newyorkese è ancora in piedi

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
16 ottobre 2015
martin-scorsese-robert-de-niro

Non è calato il desiderio di Martin Scorsese di coinvolgere Robert De Niro in The Irishman, true crime movie dall’ormai lunghissima gestazione, che riunirebbe il mitico duo già passato alla storia per Taxi DriverToro Scatenato e Quei bravi ragazzi.

In un’intervista rilasciata in questi giorni al direttore dell’Istituto Lumière di Lione Thierry Fremaux, l’autore ha infatti confermato la volontà di rendere realtà la collaborazione dichiarando: “Steve Zaillian sta scrivendo la sceneggiatura, mentre io e Bob stiamo lavorando su tempistiche e finanziamenti”. Al che l’intervistatore ha replicato sagacemente che i fondi non avrebbero dovuto essere un problema, essendo coinvolti lui (Scorsese) e De Niro, ma secondo il regista “Se tu fai un buon lavoro, puoi girare un altro film: 1) se sei d’accordo sul soggetto prescelto e 2) se è un film che anche altri vogliono. Se invece è una pellicola che tu vuoi realizzare con qualche amico, devi trovare un altro modo.”

La storia, tratta dal libro di Charles Brandt I Heard You Paint Houses, è incentrata su Frank Sheeran, un sicario della mafia ritenuto responsabile dell’assassinio di John F. Kennedy Jimmy Hoffa.

Già in precedenza anche De Niro aveva esternato al Tonight Show di Jimmy Fallon di essere ancora in gioco per The Irishman, aggiungendo che nel cast dovrebbero esserci anche Al PacinoJoe Pesci e persino Harvey Keitel.

 

 

Articoli correlati

Inserisci un commento