5 gennaio 2016

Michael Bay conferma che sarà alla guida di Transformers 5

Dopo molti tentennamenti, il regista ha deciso di sciogliere gli indugi

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
5 gennaio 2016
michael-bay transformers

Michael Bay ha diretto così tanti film dei Transformers da riuscire addirittura a fare un reboot della propria saga con Transformers: L’era dell’estinzione, eppure proprio non riesce a farla finita con Autobot, Decepticons e coi numerosi edifici che questi distruggono ogni volta. Il suo nome è diventato sinonimo del franchise, e la gente cominciava a chiedersi se avrebbe davvero tenuto fede alla promessa di lasciare dopo L’era dell’estinzione visto che aveva già minacciato di lasciare dopo Transformers 3.

Già nel mese di settembre, Bay aveva twittato che le notizie della sua firma per la regia di Transformers 5 erano premature:

michael bay twitter

Ora per, con il suo nuovo film 13 Hours: The Secret Solders of Benghazi pronto per uscire, al regista sono stati chiesti altri dettagli su Transformers. Parlando con Rolling Stone, Bay ha confermato che tornerà e promette che questo sarà davvero il suo canto del cigno nella saga:

“Transformers, mi sto ancora divertendo molto. E’ divertente fare un film che vedranno 100 milioni di persone. Ma questo è l’ultimo. Devo passare il testimone a qualcun altro.”

In molti si ricordano che Bay ha detto la stessa cosa prima di ciascuno degli ultimi due film dei Transformers. “Lo so”, dice. “J.J. [Abrams] mi ha detto: ‘Tu sei l’unico che potrebbe farlo.’ Ma è tempo di andare avanti. Ancora uno.”

Sfortunatamente l’intervistatore non chiede perché Bay voglia continuare a tornare ad una saga famosa non per la sua ampiezza narrativa ma per le diverse angolazioni di ripresa di cose che saltano in aria… L’ipotesi migliore è forse che Bay voglia creare un collegamento al nuovo universo Transformers che la Paramount sta progettando. Staremo a vedere.

Articoli correlati

Inserisci un commento