27 giugno 2017

Morte e blasfemia in Super 8 nell’angosciante full trailer di Flesh of the Void

Il regista James Quinn per il suo esordio ha optato per immagini ruvide e disturbanti

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
27 giugno 2017
Flesh of the Void film

Con Flesh of the Void, Sodom & Chimera Productions hanno realizzato un lungometraggio horror sperimentale orribilmente inquietante e controverso, mettendo in scena la sensazione di ciò che si potrebbe provare se la morte fosse davvero la cosa più orribile che qualcuno possa sperimentare.

Flesh of the Void poster 2Il film – diretto dall’esordiente al lungometraggio James Quinn – è stato girato quasi totalmente in bianco e nero in Super 8 e 16mm, alcuni momenti su pellicola degli anni ’80 scaduta da molto tempo (Kodachrome) ed è destinato ad essere un viaggio attraverso le paure più profonde degli esseri umani, esplorando il suo soggetto in modo estremamente grottesco, violento ed estremo .

Se il primo teaser trailer arrivato qualche mese fa era stato piuttosto parco in termini di orrore e suggeriva soltanto alcune cose, con il full trailer diffuso oggi si mettono a tacere quelle voci che volevano Flesh of the Voi noioso, poco spaventoso e affatto disturbante. Senza rivelare troppo, il filmato mostra una rappresentazione molto accurata dell’inferno che attende gli spettatori che si approcceranno all’opera finita, la cui uscita ufficiale verrà annunciata a luglio.

Di seguito il trailer originale – decisamente V.M. 18 – di Flesh of the Void:

Articolo
Titolo
Morte e blasfemia in Super 8 nell'angosciante full trailer di Flesh of the Void
Descrizione
Il regista James Quinn per il suo esordio ha optato per immagini ruvide e disturbanti
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Inserisci un commento