Horror & Thriller

Nel trailer del peculiare Tabloid Vivant di Kyle Broom l’arte declina in follia

di

Protagonisti dell'opera prima sono Jesse Woodrow e Tamzin Brown

Kyle Broom debutterà entro la fine dell’anno con il suo primo film, di cui è anche sceneggiatore, Tabloid Vivant, del quale è appena stato diffuso online il primo trailer, che ci introduce all’estrema follia che sembra caratterizzare l’opera.

Tabloid Vivant 2Descritto come un “incontro tra Frankenstein e Twin Peaks”, Tabloid Vivant racconta la storia di Max e Sara:

Max è un artista sedotto dal fascino della fama, mentre Sara è un critico d’arte le cui ossessioni superano anche quelle di lui. Quando la protagonista riesce a scrivere un pezzo su una delle principali riviste d’arte, la coppia si ritira in una baita nei boschi, dove Max rivela il suo strano nuovo metodo di pittura. Convinta del suo potenziale, lei accetta di collaborare a un lavoro, sicura così di rivoluzionare il mondo dell’arte. Insieme originale e affascinante, il progetto rivela qualcosa di oscuro e inquietante riguardo la loro relazione. Come due Frankenstein dell’era digitale, riescono a dar vita a un quadro, ma le sconvolgenti conseguenze del loro successo saranno più adatte alle pagine della cronaca nera che legate alla storia dell’arte.

Interpreti principali sono Jesse Woodrow (Beyond the Lights: Trova la tua voce) e Tamzin Brown (Absent Bliss).
Nel trailer, qui di seguito, i due protagonisti ci rivelano la loro realtà decisamente peculiare, fatta di arte, amore e follia:

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi