6 novembre 2015

Nicolas Cage nel primo poster di USS Indianapolis: Men of Courage

Mario Van Peebles alla regia di una tragica e poco nota storia vera avvenuta durante la Seconda Guerra Mondiale

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
6 novembre 2015
USS Indianapolis: Men of Courage

La Hannibal Classics ha svelato il primo poster di USS Indianapolis: Men of Courage, diretto da Mario Van Peebles e interpretato da Nicolas Cage, Tom Sizemore, Thomas Jane, Matt Lanter, Brian Presley e Cody Walker.

Il film è ispirato ai fatti realmente accaduti del naufragio durante la Seconda Guerra Mondiale della USS Indianapolis e dei suoi coraggiosi marinai. La sceneggiatura originale è stata scritta da Cam Cannon e Richard Rionda Del Castro della Hannibal Classics. Fin dall’inizio hanno voluto raccontare la storia dell’equipaggio bloccato durante quelle notti, e quei giorni, nel mezzo dell’oceano nel 1945.

Nel cast è presente Matt Lanter, il cui nonno, Kenley M. Lanter, è stato uno dei sopravvissuti. Johnny Crane, nipote di un altro superstite, Granville S. Crane sarà invece tra le comparse.

Per rendere loro omaggio, i produttori hanno invitato i sopravvissuti e le loro famiglie sul set. Uno dei superstiti, Richard P. Stephens (88 anni), che è stato accompagnato dalla nipote e dai pronipoti, ha espresso la volontà di vedere la storia dei suoi compagni raccontata nel modo più veritiero possibile, raccontando aneddoti affascinanti e contribuendo a rendere omaggio ai compagni caduti.

Il 18 luglio di quest’anno si è tenuta la riunione dei sopravvissuti della USS Indianapolis per celebrare il 70° anniversario della tragedia. Dei 31 membri dell’equipaggio ancora vivi (su 317), quattordici sono stati in grado di partecipare alla riunione.

Negli ultimi giorni della seconda guerra mondiale, la USS Indianapolis ha segretamente consegnato una delle due bombe atomiche che avrebbero fatto finire la guerra, ma i giapponesi la attaccarono riuscendo ad affondandola. Essendo la missione segretissima, nessuno seppe che erano stati colpiti fino a quattro giorni dopo il fatto. Dei 1.196 membri dell’equipaggio, circa 300 affondarono con la nave, mentre i sopravvissuti rimasero bloccati nelle acque infestate dagli squali del Mare delle Filippine. Dopo cinque giorni, solo 317 uomini furono messi in salvo.

Il candidato all’Oscar Walt Conti della Edge Innovations ha creato gli squali in animatronic.

Il film sarà distribuito in tutto il mondo nel 2016.

Qui sotto potete vedere il primo poster

USS Indianapolis: Men of Courage

Articoli correlati

Inserisci un commento