11 novembre 2016

Nightsatan: nel concept trailer per il film CHRZU prospetta un’era post-atomica graffiata dai sintetizzatori

Dopo il successo del folle cortometraggio il regista finlandese cerca ora i fondi per espandere il suo immaginario

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
11 novembre 2016
nightsatan-and-the-loops-of-doom

Onorate tutti i nuovi signori del sintetizzatore in Nightsatan! Soltanto poche settimane fa è stato diffuso su YouTube dal regista CHRZU (pseudonimo di Christer Lindströmil folle cortometraggio Nightsatan and the Loops of Doom (lo trovate in fondo), presentato al Fantafstival di Roma nel 2014, in cui l’attuale band finlandese recita nei panni si se stessa in una visione incredibilmente bizzarra di un futuro post apocalittico.

nightsatan-poster-filmMa, per quanto strano quel corto sia (e lo è molto…) non si avvicina nemmeno lontanamente alla follia che il nuovissimo proof of concept trailer regala dell’imminente lungometraggio di Nightsatan.

Il filmato potrà durare anche solo due minuti, ma che due minuti! Cannibalismo, streghe techno, zombie digitali, mecha da battaglia costruiti con altoparlanti… c’è più pazzia per minuto qui di quella dovrebbero essere legalmente permessa, ma tutto è assolutamente brillante! Ma sapete qual è la cosa più incredibile di tutte? Che l’elettronica voce narrante (come pure già nel corto) parla in italiano!! Una cosa davvero straniante per noi, ma che è stata spiegata dal regista stesso, amante delle gloriose e sottovalutate pellicole post-atomiche del nostro paese degli anni ’80.

Come detto, il seguente filmato è soltanto un proof of concept di presentazione per un film la cui campagna di crowdfunding è da pochissimo stata lanciata su Indiegogo. Un progetto che ci auguriamo raggiunga l’obiettivo minimo di finanziamento perchè potrebbe riservare delle belle sorprese:

Articolo
Titolo
Nightsatan: nel concept trailer per il film CHRZU prospetta un'era post-atomica graffiata dai sintetizzatori
Descrizione
Dopo il successo del folle cortometraggio il regista finlandese cerca ora i fondi per espandere il suo immaginario
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Inserisci un commento