20 settembre 2016

Nuove immagini da Phantasm: Ravager, ultimo capitolo della saga del Tall Man

Don Coscarelli ha lasciato l’onore della regia a David Hartman, col quale ha scritto la sceneggiatura

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
20 settembre 2016
phantasm-ravager-5

La Well Go USA Entertainment ha recentemente annunciato di aver acquisito la serie di Phantasm (Fantasmi) di Don Coscarelli e presto farà uscire in Nord America i primi 4 capitoli in versione restaurata restaurata (anche in 4K!). Inoltre, il 7 ottobre distribuirà in alta definizione via cavo e sulle piattaforme digitali l’a lungo atteso quinto e ultimo film della saga, Phantasm: Ravager.

phantasm-ravager-locandinaE in vista dell’evento sono oggi state diffuse alcune nuove immagini del film (le trovate nella gallery), che sarà un film completamente nuovo e chiuderà una delle serie più longeve del cinema (37 anni!) senza mai un reboot o un remake all’attivo, con Mike (A. Michael Baldwin) e Reggie (Reggie Banister) che dovranno collaborare per affrontare una volta per tutte il Tall Man (Angus Scrimm, alla sua ultima prova).

Per quasi quarant’anni, il pubblico ha seguito gli amici Reggie, Mike e Jody nel loro tentativo di fermare i malvagi e ultra dimensionali piani del Tall Man e delle sue guardie del corpo, le sfere sentinella. Coscarelli ha deciso di fare le cose in grande, mettendo in scena una battaglia multi-dimensionale su più linee temporali, pianeti alieni e realtà alterate, dove niente di meno che il destino della Terra è in gioco.

Phantasm: Ravager è stato scritto da Coscarelli e David Hartman, prodotto da Brad Baruh e diretto da Hartman, esordiente al lungometraggio. Scrimm, Bannister e Michael Baldwin sono stati protagonisti di tutti i film della serie.

Articolo
Titolo
Nuove immagini da Phantasm: Ravager, ultimo capitolo della saga del Tall Man
Descrizione
Don Coscarelli ha lasciato l'onore della regia a David Hartman, col quale ha scritto la sceneggiatura
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Gallery

Articoli correlati

Inserisci un commento