21 ottobre 2015

Oggi è il Ritorno al futuro Day: vediamo come il mondo si prepara all’evento

In Italia maratone organizzate da Nexo Digital, in Russia vedranno per la prima volta i film al cinema, mentre in Sud America si organizzano serate in costume anni ’50

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
21 ottobre 2015
ritorno al futuro ottobre 2015

Le migliaia di fan di Ritorno al futuro di tutto il mondo si stanno radunando – a seconda del fuso orario – per rivedere al cinema la trilogia della Universal Pictures, nella data che nel secondo capitolo segnava l’arrivo nel nostro tempo di Marty McFly (Michael J. Fox) e Doc (Christopher Lloyd). In Ritorno al futuro parte II (1989) infatti, i due viaggiano nel futuro verso l’allora lontano 21 ottobre 2015.

Il film ha previsto diverse cose che sono poi effettivamente divenute realtà: Disney che acquista il franchise di Star Wars, i videogiochi wireless, i film 3D e i tablet. Aveva pronosticato anche la vittoria dei Chicago Cubs nelle World Series di baseball (la squadra è attualmente impegnata nei playoff contro i New York Mets) e le hoverboard, cgli skateboard volanti, che tuttavia non sono ancora diventati di uso comune.

Gli Stati Uniti sono ovviamente il paese dove l’hype è più alto e, tra i molti eventi, si segnalano quelli dell’uscita al cinema di Back in Time, un documentario sulla realizzazione della trilogia e della città di Reston in Virginia, che per cinque giorni cambierà nome in Hill Valley grazie al Washington West International Film Festival di Washington, che proietterà il secondo capitolo per festeggiarne il 30° anniversario alla presenza di Lloyd e dello sceneggiatore Bob Gale. La Pipeworks Brewing ha inoltre messo in commercio una birra speciale in onore della ricorrenza del film.

Nel frattempo però il resto del mondo non sta a guardare. Cerchiamo allora di fare il punto delle celebrazioni.

Italia

Cominciando dal nostro paese, non solo la Nexo Digital porterà in sala la trilogia accompagnata da alcuni contenuti speciali, ma sono anche previste mostre, incontri e contest ad hoc per i fan. Il pubblico delle sale verrà inoltre omaggiato dell’unico ed esclusivo poster ufficiale dedicato al Ritorno al Futuro Day.

Germania

Anche qui il piatto forte è ovviamente la maratona back-to-back di tutti e tre i film, che si terrà in ogni città del paese. A Berlino soltanto invece, nove cinema – dallo storico Zoo Palast ad ovest fino alla Soho House a est – ospiteranno un evento a tema,

Spagna

Circa 500 cinema di tutto il paese sincronizzeranno le proiezioni dei loro spettacoli con quelli della storica sala Cine de Prensa di Madrid, che per l’occasione ha organizzato una serata speciale.

U.K.

Diverse catene di cinema mostreranno uno o più dei film del franchise. Cineworld proietterà l’intera trilogia a partire dalle 18.00, così come Odeon e Vue. Curzon invece si limiterà al solo secondo capitolo.

Canada

La catena Cineplex riporterà la trilogia nelle sale, in onore del canadese Fox, che tornerà in patria per alcune proiezioni evento nelle giornate di mercoledì e domenica. La Toronto Symphony ha invece parcheggiato una replica della DeLorean fuori dalla Roy Thomson Hall di Toronto nel programma del “Live in Concert” di Alan Silvestri, che ha eseguito le musiche dei film il 16 e il 17 ottobre scorsi. Un flash mob è infine previsto per le 16.15 di oggi fuori dalla Union Station nel centro di Toronto.

Messico

La catena Cinepolis proietterà la trilogia in 50 sale di 33 città in tutto il paese da oggi a domenica e in una delle sue sale di Città del Messico è stata allestita una galleria piena degli oggetti più iconici della serie di Ritorno al futuro, tra cui la torre dell’orologio, l’hoverboard di Marty McFly e le sue scarpe da ginnastica e, naturalmente, la DeLorean.

Russia

Il Pioner di Mosca proietterà nell’ambito del programma ‘Al cinema, finalmente’ tutti i film della serie. Il cinema, specializzato nei d’essai e classici, dedica un fine settimana al mese ai “quei film che non sono mai stati usciti in Russia, ma che non è troppo tardi per vederli sul grande schermo per la prima volta o per riscoprirli con gli amici”, come afferma il responsabile del progetto Roza Amdilyan.

Australia

La più grande catena australiana, Hoyts, proietterà il primo capitolo in tutte le sale sparse sul territorio nazionale. La Melbourne Symphpony Orchestra suonerà dal vivo durante alcune proiezioni previste il 6 e 7 novembre lo score di Silvestri, che comprenderà per la prima volta brani addizionali scritti dal compositore per il 30° anniversario del primo film.

America Latina

In tutto il Sud America, oltre alle ‘classiche’ maratone nei cinema, si terranno eventi di tutti i tipi, da quelli che esporranno la DeLorean a quelli che replicheranno la Enchantment Under the Sea, la festa che si tiene nel 1955 alla fine del primo Ritorno al futuro, in cui i partecipanti saranno ovviamente vestiti a tema. In Brasile, i multiplex Cinemark, Uci Cinemas e Cinepolis proietteranno le tre pellicole, mentre l’Odeon di Rio de Janeiro , sede del recente festival cinematografico della città, ospiterà anche una festa. In Argentina si terrà a la “Fiesta del Futuro” a Buenos Aires, col Niceto sede dell’esibizione dei Marvin Berry & The Starlighters, a cui prenderà parte anche Harry Waters Jr., l’attore che nel film interpretava Berry. Una cosa simile si svolgerà anche in Colombia, dove Cinemark proietterà la trilogia in diversi teatri, mentre un evento speciale – con replica della DeLorean annessa – si terrà presso il Royal Center di Bogotá. Per finire, in Cile, il centro d’arte Alameda di Santiago farà combaciare la maratona con una festa in stile Enchantment Under the Sea che prenderà il via a mezzanotte.

Grande Giove, sarà davvero una giornata memorabile!

Articoli correlati

Inserisci un commento