Horror & Thriller

Ole Bornedal torna in sala con la commedia dark Small Twon Killers

di

Il regista danese alle prese con un nuovo progetto a sette anni di distanza da Deliver Us From Evil

Un tempo ritenuto un’anomalia nell’industria cinematografica danese per il suo amore verso il cinema di genere, i gusti del regista Ole Bornedal (Nightwatch) sono col tempo diventati molto più mainstream, non perché abbia cambiato modo di pensare, ma perché la nazione scandinava stessa è diventata molto più aperta verso i thriller e opere più cupe negli ultimi anni. Ironico, poi, che per colpa di alcuni progetti da realizzare in lingua inglese che non sono mai partiti (escluso The Possession) e di una importante serie TV scandinava (1864), sono passati ben sette lunghi anni da quando Bornedal è stato l’ultima volta sugli schermi cinematografici (era il 2009, con Deliver Us from Evil). Ora però il regista è pronto a tornare sulle scene, con quella che si prospetta come una deliziosa commedia dark dal titolo Small Twon Killers (Dræberne fra Nibe).

Il film racconta la storia di due commercianti, Ib e Edward, che sono stanchi dei loro matrimoni senza futuro e sognano di vivere la bella vita con il denaro guadagnato producendo alcol illegalmente per anni. Dopo una sfuriata con le rispettive mogli, i due uomini si ubriacano e assumono un killer russo per uccidere le due donne. Hanno però gravemente sottovalutato le loro mogli, e questo diventa l’inizio di un viaggio assurdo nel quale proprio Ib e Edward finiscono in cima alla lista delle persone da fare fuori.

Nei ruoli principali troveremo Nicolas Bro (Nymphomaniac – Volume 1) e Ulrich Thomsen (La Cosa – Remake) opposti a Lena Maria Christensen (Nordvest) e Mia Lyhne (Il grande capo), e con le riprese iniziate a febbraio – e ora probabilmente concluse – è stata ora diffusa la prima immagine ufficiale (che trovate in alto).

Fonte: TV2Nord

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi