26 gennaio 2016

Online la nuova clip di Director’s Cut di Adam Rifkin

Protagonisti del grottesco horror sono Penn Jillette e Missi Pyle

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
26 gennaio 2016
Director's Cut 2

Selezionato come film di apertura della sezione notturna allo Slamdance Film Festival 2016, Director’s Cut è una satira meta-filmica sul genere horror diretta da Adam Rifkin (Homo Erectus) e scritto da Penn Jillette, che recita anche al fianco di Missi Pyle, Harry Hamlin, Hayes MacArthur, Lin Shaye, Gilbert Gottfried e Nestor Carbonell.

director's cutIl film è incentrato sullo squilibrato Herbert Blount (Jillette) che decide di donare una grossa somma di denaro per realizzare un horror finanziato col crowdfunding dal titolo Knocked Off, che peraltro lo porta a presenziare sul set. L’uomo in realtà aspira a sostituire il vero regista e per realizzare il suo desiderio ruba prima il girato, poi rapisce l’attrice protagonista (Pyle), infine rigira delle scene seguendo il suo gusto. La vicenda si sviluppa con la costante voce narrante del regista, che racconta i passi della realizzazione della versione “nuova e migliorata del film”.

Nella clip è subito chiara la struttura simile a un making-of, ma in chiave ironica, della pellicola: da una parte c’è la finzione filmica, con i personaggi/attori Missi Pyle, Harry Hamlin Hayes MacArthur e Gilbert Gottfried, dall’altra il ‘commento audio’ che spezza tale finzione, descrivendo alcuni aspetti del film e dei suoi interpreti in una sorta di farsesco documentario.

Curiosi? Di seguito la clip e il trailer ufficiale:

Inserisci un commento