17 maggio 2017

Oren Uziel: “L’universo allargato di Cloverfield è simile a Ai confini della Realtà”

Lo sceneggiatore di God Particle ha provato a spiegare l’approccio di J.J. Abrams alla saga sci-fi

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
17 maggio 2017
cloverfield

Tra pochi mesi si aggiungerà un nuovo tassello all’universo espanso di Cloverfield, primo film della saga sci-fi uscito nel 2008 a cui è seguito a sorpresa 10 Cloverfield Lane nel 2016. Quest’anno, il God Particle Julius Onah è diventato l’Untitled Cloverfield Movie della Paramount, la cui data di uscita è stata fissata per ottobre. Così come per la pellicola diretta da Dan Trachtenberg, la sceneggiatura è partita come un progetto totalmente non correlato, ed è stato successivamente il produttore J.J. Abrams a rielaborarla in un nuovo capitolo dell Universo di Cloverfield.

10-cloverfield-lane goodmanLo sceneggiatore Oren Uziel, in una recente intervista, ha chiarito questo aspetto, affermando che il nuovo film non era stato inizialmente concepito come terza parte ufficiale:

E’ stato scritto prima che 10 Cloverfield Lane e l’universo di Cloverfield ampliato esistessero. Non so esattamente quando è diventato un film di Cloverfield … Abbiamo effettuato delle riscritture durante la produzione, ma non sono sicuro di cosa significhi essere parte dell’universo di Cloverfield …

Uziel ha poi proseguito, spiegando che tale universo allargato è in pratica un modo per raccontare storie fantastiche originali sullo stile degli episodi Ai confini della realtà, con Abrams nei panni di un presentatore alla Rod Serling, con il ‘marchio Cloverfield’ a far da garante per storie di fantascienza di un certo tipo subito riconoscibili dal pubblico e attendibili:

cloverfieldPenso che se decollerà, e sono vicini a farlo, sia una cosa molto intelligente e anche un bene per i creatori di fantascienza, perché ti libera da un peso del tipo: ‘Come facciamo a far alzare la gente dai divani e portarli al cinema a vedere qualcosa di cui non sono sicuri?’ Non è una garanzia; il cast è differente, non sappiamo esattamente che cosa verrà fuori, ma se quel timbro di approvazione dato dall’essere parte dell’universo di Cloverfield è sufficiente e questa è una grande vittoria. Quindi io sono totalmente d’accordo. Un po’ come quando guardi Ai Confini della Realtà, questo è il modo in cui lo vedo. Non so cosa sia questa storia, ma so che sarà una storia di The Twilight Zone … È come un’antologia per questo tipo di film, e credo che se J.J., se quello che sta facendo, è di vestire in qualche modo i panni del Rod Serling per i film sci-fi che sta curando, allora che gli vengano dati maggiori poteri!

Un modo di vederla senza dubbio interessante, ma anche un bel po’ ambizioso … Staremo a vedere cosa ne uscirà fuori.

Articolo
Titolo
Oren Uziel:
Descrizione
Lo sceneggiatore di God Particle ha provato a spiegare l'approccio di J.J. Abrams alla saga sci-fi
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento