30 marzo 2016

Oscar Isaac ritrova Alex Garland nel fantascientifico Annihilation

L’attore raggiunge nel cast Natalie Portman e Jennifer Jason Leigh

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
30 marzo 2016
oscar-isaac-alex-garland-lead

E’ notizia di oggi che Oscar Isaac, dopo il gioiellino Ex-Machina, tornerà a lavorare con il regista Alex Garland – che prosegue imperterrito la sua esplorazione della fantascienza (ricordiamo che ha sceneggiato anche Sunshine e 28 giorni dopo) – in Annihilation, adattamento per il grande schermo del primo romanzo della trilogia Southern Reach (da noi Trilogia dell’Area X) dello scrittore Jeff VanderMeer. L’attore, visto nel recente Star Wars: Il Risveglio della Forza, raggiunge così le già annunciate Natalie Portman (Jane got a gun), Jennifer Jason Leigh (The hateful eight), Tessa Thompson (Creed – Nato per combatter) e Gina Rodriguez (Jane the virgin), e anche se non c’è ancora nessuna notizia del suo ruolo, l’attore probabilmente interpreterà il marito del personaggio della Portman.

jeff vandermeer annihilationIl thriller sci-fi (da noi pubblicato con il titolo Annientamento), seguirà “una biologa (Portman), che, cercando le risposte alla tragica scomparsa del marito, partirà volontaria per una spedizione governativa in una zona sigillata a causa di un disastro ambientale. Ciò che scoprirà, però, è una natura incontaminata, e una forza oscura e misteriosa che si aggira da quelle parti.”

Non è ancora stata annunciata una data di uscita ufficiale, ma è più che probabile che Annihilation arriverà nei cinema il prossimo anno, dal momento che le riprese dovrebbero partire questa primavera.

Intanto, presto ritroveremo Isaac – irriconoscibile – nei panni del super cattivo mutante Apocalisse in X-Men: Apocalisse, che arriverà nelle nostre sale il 19 maggio 2016.

Articolo
Titolo
Oscar Isaac ritrova Alex Garland nel fantascientifico Annihilation
Descrizione
L'attore raggiunge nel cast Natalie Portman e Jennifer Jason Leigh
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento