10 maggio 2017

Peter Briggs: “Vi racconto Hellboy: Silverlance, lo spin-off su Abe Sapien che avrei dovuto girare”

Lo sceneggiatore del primo film del 2004 ha parlato del progetto a cui ha lavorato per quasi 6 anni, tra rinvii e cambi di titolo

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
10 maggio 2017
abe sapien hellboy 2

Dopo la conferma dell’addio definitivo di Guillermo del Toro alla saga di Hellboy e la notizia di ieri a sorpresa di un reboot imminente ad opera di Neil Marshall, intitolato – almeno per il momento – Hellboy: Rise of the Blood Queenlo sceneggiatore del primo film Peter Briggs ha scelto la propria pagina personale di Facebook per parlare di un altro film di Hellboy che non vedrà mai la luce, ovvero Hellboy: Silverlance, spin-off che avrebbe dovuto scrivere e dirigere incentrato su Abraham ‘Abe’ Sapien!

Briggs ha rivelato tutta la vicenda:

abe hellboy fumettoNel 2010 stavo lavorando in un ufficio al Weta Workshop in Nuova Zelanda, quando ricevetti una telefonata a sorpresa dalla Universal. Internamente, la Universal era desiderosa di realizzare uno spin-off di Hellboy basato sul personaggio del Principe Nuada di Hellboy 2 e mi chiesero se fossi interessato a scriverlo. Dissi che ero interessato, anche se c’era un leggero problema con il Principe Nuada che era … ah … um … leggermente “morto” alla fine di “Hellboy 2”. Mi spinsi anche un po’ oltre, dicendo che se fosse partito, mi sarebbe piaciuto dirigerlo e girarlo in Nuova Zelanda. La Universal si mostrò disponibile e disse detto che ne avremmo potuto discutere al momento opportuno.

Ho iniziato così a lavorare su una traccia insieme al mio co-sceneggiatore Aaron Mason di Los Angeles, mentre ancora mi trovavo in Nuova Zelanda. Era intitolato Hellboy: Silverlance, e risolvemmo il “problema Nuada”. Anche se non ne abbiamo mai parlato veramente apertamente, era un film sul B.P.R.D. [Bureau for Paranormal Research and Defense]. L’acquatico Abe Sapien sarebbe stato il personaggio principale, ed Hellboy era ancora caratterizzato in modo abbastanza prominente. Suppongo che ora si potrebbe paragonare a una situazione alla Suicide Squad: Batman è presente, ma la storia non è proprio incentrata su di lui.

Aaron ed io lo abbiamo presentato. La Universal voleva veramente procedere, ma dopo ulteriori discussioni nello studio era evidente che Hellboy 3 fosse ancora in agenda e più di una priorità, quindi Silverlance ritornò nell’armadio. Compresi che era la fine del progetto.

Cinque anni dopo, nel 2015, ero in Svezia quando ricevetti un’altra chiamata dalla Universal. Sembrava che Hellboy 3 non sarebbe stato realizzato, quindi ci chiesero se Aaron e io saremmo stati ancora interessati a sviluppare ulteriormente una versione rielaborata di Silverlance. Anche il produttore Larry Gordon sarebbe stato coinvolto. Diavolo sì!

L’unico ammonimento della Universal fu che il personaggio di Hellboy ora non poteva essere mostrato.

Scavando ancora più a fondo nella vicenda e nella trama, Briggs ha continuato:

abe sapien hellboy filmLa storia aveva una sorta di struttura alla Highlander. Trasferendosi nel loro nuovo quartier generale del Bureau For Paranormal Research And Defense in Colorado, Abe è ancora turbato dalla sua connessione psichica con la Principessa Nuala di Hellboy 2, tanto da scavare nella storia di Nuala e Nuada. Avremmo visto la connessione di Nuada con un cortigiano rivale che voleva il controllo del regno delle fate (e la mano di Nuala in sposa) e che avrebbe inscenato le macchinazioni che avrebbero causato l’espulsione del Principe Nuada. Avremmo visto Nuada in diverse epoche nel corso dei secoli, compreso il suo primo incontro con Mister Wink in Spagna durante l’Inquisizione spagnola (Nuada salvava Wink da un gruppo di soldati); e Nuada nella Germania nazista della seconda guerra mondiale siglare un patto per mantenere innumerevoli entità soprannaturali al sicuro dal conflitto. (Avremmo visto Nuada e Kroenen combattere in uno scontro “amichevole” per un gruppo di protagonisti del Progetto Ragnarok).

Doug Jones avrebbe interpretato due personaggi di Abe e una ripresa dell’Angelo della Morte, con cui il Principe Nuada stringe un accordo. L’agente Myers del primo film di Hellboy sarebbe ritornato. La storia avrebbe raggiunto un climax d’azione accattivante al quartier generale del B.P.R.D. in Colorado e avrebbe usato il guanto per le evocazioni di Rasputin del primo film (ed eravamo riusciti a nascondere Hellboy in un cameo in una scena!) Se avesse avuto successo, sarebbe stato il primo di una serie di From The Files Of The B.P.R.D..

Briggs ha concluso sottolineando che Silverlance: From the Files of the B.P.R.D. è stato ripetutamente messo e tolto dall’agenda nel corso del 2016, e che ora è abbastanza sicuro che sia morto del tutto grazie all’imminente reboot:

Con l’annuncio del progetto del reboot di Neil Marshall Hellboy di ieri, penso che sia tranquillo affermare che Silverlance sia ormai ufficialmente morto. Come fan di Hellboy da 25 anni, sono curioso di vedere come il nuovo progetto della Millennium verrà fuori.

Noi invece saremmo stati più interessati a vedere il suo film. Chissà che prima o poi non ne pubblichi la sceneggiatura.

Articolo
Titolo
Peter Briggs: "Vi racconto Hellboy: Silverlance, lo spin-off su Abe Sapien che avrei dovuto girare"
Descrizione
Lo sceneggiatore del primo film del 2004 ha parlato del progetto a cui ha lavorato per quasi 6 anni, tra rinvii e cambi di titolo
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento