Horror & Thriller

Primo trailer per il thriller Standoff con Laurence Fishburne

di

Nel film d'esordio di Adam Alleca sarà protagonista anche Thomas Jane

Arriva il primo trailer di Standoff, il thriller scritto e diretto da Adam Alleca (all’esordio dietro la macchina da presa) che vede protagonisti Laurence Fishburne (Hannibal), Thomas Jane (The Punisher) e la giovane Ella Ballentine (The calling).

Nel film – valutato R-rated -, Jane interpreta Carter, un veterano tormentato che ha la possibilità di redimersi proteggendo una ragazza di 12 anni da un letale assassino (Fishburne), dopo che è stata testimone di un omicidio. In possesso di un fucile da caccia con un unico proiettile, inizia una battaglia fisica e psicologica in una lotta disperata per la vita della ragazza.

Il film sarà presentato in anteprima esclusiva su DIRECTV oggi prima che arrivi nei cinema e On Demand il 12 febbraio.

Standoff è prodotto da Eric Gozlan, Lee Gray, Tove Christensen, Michael Wexler, Laurence Fishburne e Thomas Jane. I produttori esecutivi sono Bernard Bourret, Laurence Fishburne, Thomas Jane, William V. Bromiley e Ness Saban.

Sia Fishburne che Jane sono stati ultimamente impegnati in TV, il primo in Hannibal della NBC, il secondo on The Expanse, trasmessa da SyFy.

standoff locandina

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi