The Movie Db/10
The Movie Db/10
30 ottobre 2017

[recensione blu-ray] La Mummia di Alex Kurtzman

Scopriamo da vicino l’edizione del fanta-horror con Tom Cruise che ha inaugurato il Dark Universe dei mostri della Universal

30 ottobre 2017

Diamo uno sguardo dettagliato all’edizione italiana arrivata negli ultimi tempi nei negozi.

La Mummia (2017) (Blu-Ray) [The Mummy – USA, 2017]

Regia: Alex Kurtzman – Cast: Tom Cruise, Russell Crowe, Annabelle Wallis, Sofia Boutella, Jake Johnson, Chasty Ballesteros, Courtney B. Vance

Lingue principali: Italiano, Inglese (Dolby Atmos), Francese, Spagnolo – Audio Italiano: Dts / Dolby Digital 5.1 – Sottotitoli principali: Italiano, Inglese per non udenti, Francese, Spagnolo – Rapporto schermo: 2.40:1 Anamorfico

Creduta sepolta in una cripta in profondità sotto un deserto che non perdona, un’antica regina il cui destino le è stato ingiustamente strappato via, si risveglia nei giorni nostri portando con se una malvagità cresciuta con lei nel corso dei millenni e terrori che sfidano la comprensione umana. Dalle vaste sabbie del Medio Oriente fino ad arrivare ai labirinti nascosti sotto una Londra dei giorni nostri, La Mummia ci porta in un mondo di meraviglie ed emozioni con questa la nuova versione che inaugura un nuovo universo di dei e mostri …

la-mummia-locandinaCOMMENTO: “Tom Cruise è l’irriconoscibile protagonista del peggior benvenuto possibile al nuovo mondo di dei e mostri della Universal”. Queste le parole con cui si apriva alcuni mesi fa la nostra recensione al blockbuster primaverile (la versione completa), nuova versione dell’omonimo film del 1932 nonchè reboot della saga horror su cui la Universal puntava forte ma che, almeno negli Stati Uniti, ha incassato ben al di sotto delle attese. In ogni caso, venendo all’analisi tecnica, potendo contare sui prodigi dell’era digitale, La Mummia arriva in Blu-ray con un trasferimento a 1080p che garantisce un’immagine riccamente strutturata e splendidamente cinematografica. La leggera granulosità è una compagna costante e gradevole, capace di accentuare la brillantezza e la consistenza di uno dei titoli home video più pregevoli dell’anno. Il livello di dettaglio è fenomenale. La pelle e i tessuti – entrambi insolitamente complessi e intimi – il terreno e le pietre dell’Iraq, gli elementi intagliati in una tomba, o comunque tutto ciò che appare sullo schermo è definito con assoluta chiarezza e definizione incredibile. Ogni scorcio è pulito e preciso. I colori sono robusti e sani. Gran parte della pellicola è virata sui toni di grigi, blu o di tonalità della terra, ma le palle di fuoco, ad esempio, risaltano con arancioni e rossi pungenti. La profondità dei neri è altrettanto abbacinante, inchiostrati e coerenti senza inghiottire mai quei dettagli che dovrebbero essere visibili. Gli incarnati sono credibili, forse un po’ troppo caldi qua e là, ma generalmente riflettono solamente l’illuminazione e gli ambienti. Nessun problema di sorta da segnalare. La Mummia viene presentato con una traccia originale in Dolby Atmos (quella ampiamente preferibile per la visione), incredibilmente corposa, come auspicabile per un titolo del genere. Questa pista utilizza regolarmente ogni canale a disposizione, offrendo un ambiente costantemente immersivo e preciso. Le musiche fluiscono limpide e distinte, con un supporto surround ben bilanciato e bassi adeguati. Anche le non poche scene d’azione risultano robuste: gli spari delle armi da fuoco esplodono ovunque, le tempeste di sabbia sono caotiche, i vetri si infrangono fragorosamente, le esplosioni, lo schianto dell’aereo … ogni momento viene replicato con un’ampia gamma di sfumature, una profondità e una chiarezza superiori. I dialoghi sono sempre chiari e limpidi, naturali e ben prioritari. Chiudendo coi contenuti speciali, abbiamo 4 scene estese ed eliminate (5′), una conversazione faccia a faccia tra Cruise e Kurtzman sul film (22′), le featurette Radicato nella realtà (7′), Vita in assenza di gravità (7′), Vi presentiamo Ahmanet (7′), Cruise in azione (6′), Diventando Jekyll e Hyde (7′), Caos coreografato (6′), Alla ricerca di un’anima (5′) e Ahmanet rinasce: Graphic novel animato (4′); infine abbiamo il commento audio al film.

Extra: Scene estese ed eliminate + Cruise & Kurtzman: una conversazione + Radicato nella realtà + Vita in assenza di gravità + Vi presentiamo Ahmanet + Cruise in azione + Diventando Jekyll e Hyde + Caos coreografato + Alla ricerca di un’anima + Ahmanet rinasce: Graphic novel animato + Commento al film

Studio: Universal Pictures

Articolo
[recensione blu-ray] La Mummia di Alex Kurtzman
Titolo
[recensione blu-ray] La Mummia di Alex Kurtzman
Descrizione
Scopriamo da vicino l'edizione del fanta-horror con Tom Cruise che ha inaugurato il Dark Universe dei mostri della Universal
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher
CAST

Articoli correlati

Inserisci un commento