Horror & Thriller

[recensione DVD] A Bruciapelo – Nelle mani del Sadico di James Landis

di

Il film exploitation del 1963 viene presentato per il mercato italiano in versione integrale e con un master mai così nitido

Una coppia di giovani assassini psicopatici, inseguiti dalla legge, sequestra un gruppo di insegnanti in viaggio verso Los Angeles. Trovato rifugio in un’autofficina deserta, i due criminali si lanciano in un sadico gioco al massacro, torturando le vittime una alla volta.

A bruciapelo – Nelle mani del Sadico (The Sadist) è un film del 1963 esponente dalla exploitation di quegli anni scritto e girato in bianco e nero da James Landis. E’ liberamente ispirato alla serie di omicidi compiuti da Charles Starkweather, su cui si sono basati in seguito anche La rabbia giovane (1973) e Natural Born Killers (1994). E’ ricordato anche per la partecipazione del famoso direttore della fotografia Vilmos Zsigmond, proprio qui al suo primo lungometraggio (è accreditato come William Zsigmond). Il film è anche tra i preferiti di Joe Dante, che ne possiede la copia originale in 35mm. La Penny Video lo presenta sul mercato italiano nella sua versione integrale, che abbiamo potuto recensire in anteprima (sarà nei negozi a partire dal 7 dicembre).

VIDEO

Il nuovo titolo della collana Opium Visions ci regala un master che nonostante gli oltre 50 anni d’età della pellicola risulta decisamente nitido e senza grossi problemi, se non qualche segno del tempo qua e là. Il quadro non risulta comunque mai sfocato o traballante. Nel complesso un risultato lodevole.

AUDIO

Sono presenti due tracce audio Mono 2.0, in italiano e inglese originale, con sottotitoli opzionabili. Entrambe suonano chiare e senza fruscii di sorta. Il parlato è sempre comprensibile e i rumori ambietali emergono puntuali. L’accompagnamento sonoro – quando presente – viene riproposto al meglio, nei limiti della codifica.

EXTRA

Il comporto dei contenuti speciali comprende il trailer originale sottotitolato in italiano e una introduzione video al film fatta da Michele De Angelis (5′), che racconta alcuni aneddoti sul lungometraggio di Landis.

 

Riepilogo

Titolo originale: The Sadist
Prodotto & distribuito da: Opium Visions / Penny Video
Durata: 89′
Anno di produzione: 1963
Genere: Thriller
Regia: James Landis
Interpreti: Arch Hall Jr., Helen Hovey, Richard Alden
——
Supporto: DVD
Aspect Ratio: 1.85:1
Codifica Video:
Audio: Inglese e Italiano Mono 2.0
Sottotitoli: Italiano
Extra: Trailer originale sottotitolato, Presentazione di Michele De Angelis

Horror & Thriller

Cortometraggio | Una serial killer femminista smonta gli stereotipi di genere in I Love You So Much It’s Killing Them

di
Redazione Il Cineocchio

Dopo due anni, la premiatissima dark romance scritta e diretta da Joel Ashton McCarthy è arrivata online nella sua interezza, con una Alex Duncan letale e innamorata

Leggi
Horror & Thriller

Tom Six: “The Onania Club sarà un’esperienza abietta e inumana”

di
Redazione Il Cineocchio

Dopo tre anni di silenzio, il regista della trilogia di 'The Human Centipede' è pronto a tornare sulle scene con un nuovo scioccante film

Leggi
Horror & Thriller

Recensione | Wildling di Fritz Böhm

di
William Maga

Il regista - e sceneggiatore - esordisce al lungometraggio con un horror che rilegge in modo intelligente il genere, sostenuto dalla grande prova di Bel Powley

Leggi