21 aprile 2017

[recensione DVD] Death House di Theodore Gershuny

La Opium Visions continua il suo lavoro di riscoperta di perle dimenticate, regalando agli estimatori italiani l’edizione integrale del proto-slasher con Mary Woronov

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
21 aprile 2017
death House dvd

Durante la notte di Natale del 1950, la villa di Wilfred Butler è teatro di un brutale omicidio, destinato a restare insoluto. Quando venti anni più tardi la proprietà viene messa in vendita, le oscure presenze di quella notte sembrano tornare a uccidere. Una giovane ragazza, indagando sul mistero, porterà alla luce la verità che le autorità avevano preferito nascondere.

Diretto da Theodore Gershuny, co-prodotto da Lloyd Kaufman e noto anche con il titolo di Silent Night, Bloody Night e Night of the Dark Full Moon, Death House è un film americano del 1972 (girato però nel 1970) interpretato tra gli altri da Mary Woronov, John Carradine e Patrick O’Neal, che pur penalizzato da un ritmo non proprio frizzante, riesce a catturare l’attenzione dello spettatore grazie a qualche colpo di scena decisamente inaspettato e ad alcune sequenze splatter che lo rendono una sorta di slasher ante litteram capace di influenzare classici dell’horror successivi come Black Christimas e Halloween.

VIDEO

Considerata l’età della pellicola, il budget con cui è stata girata e la non facile reperibilità di materiali in perfetto stato di conservazione (ricordiamo che i diritti di Death House sono da un pezzo di pubblico dominio, quindi ne sono uscite un’infinità di edizioni diverse che spesso erano meri riversamenti dall’infima qualità), quello proposto in formato 1.85:1 dalla Opium Visions nella sua collana Penny Video dedicata al recupero di titoli ingiustamente dimenticati e da riscoprire, è probabilmente il miglior master possibile. Nessun particolare problema da segnalare, con livelli di dettaglio, colori e saturazione sicuramente più che accettabili viste le premesse.

AUDIO

E’ presente soltanto la traccia originale americana Mono 2.0 con sottotitoli forzati in italiano (il film non è infatti mai stato doppiato nella nostra lingua). Anche qui non si segnalano inconvenienti di sorta, il parlato è sempre comprensibile e le musiche riproposte al meglio nei limiti della codifica.

EXTRA

E’ presente un’intervista di quasi 9′ a Mary Woronov (estrapolata dal documentario Cult Queen Mary Woronov from Warhol to Corman di Francesca di Amico e Claudia Unger), che racconta in ‘modalità divano’ il suo coinvolgimento nel film. Da menzionare il bell’artwork, opera della disegnatrice Fabiana Trerè.

 

Riepilogo

Titolo originale: Night Of The Dark Full Moon
Prodotto & distribuito da: Opium Visions
Durata: 85′
Anno di produzione: 1972
Genere: Thriller
Regia: Theodore Gershuny
Interpreti: John Carradine, Mary Woronov, Patrick O’Neal
——
Supporto: DVD
Aspect Ratio: 1.85:1
Codifica Video:
Audio: Inglese Mono 2.0
Sottotitoli: Italiano
Extra: intervista a Mary Woronov

Articolo
Titolo
[recensione DVD] Death House di Theodore Gershuny
Descrizione
La Opium Visions continua il suo lavoro di riscoperta di perle dimenticate, regalando agli estimatori italiani l'edizione integrale del proto-slasher con Mary Woronov
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento