7 agosto 2017

Un reparto psichiatrico infernale nel secondo trailer di Leatherface

Alexandre Bustillo e Julien Maury ci portano indietro fino agli anni ’60 con il prequel di Non aprite quella porta

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
7 agosto 2017
leatherface film 2017

A circa un mese dall’uscita in anteprima nelle nostre sale, fissata per il 14 settembre, Lionsgate e Millennium Films hanno diffuso oggi la nuova locandina e il secondo trailer di Leatherface, prequel di Non aprite quella porta (The Texas Chainsaw Massacre) diretto dai francesi Alexandre Bustillo e Julien Maury (À l’intérieur).

leatherface locandinaIl film, che vede protagonisti Jessica Madsen (Breathless), Sam Coleman (Il trono di spade), Sam Strike (Bonded by Blood 2), James Bloor (Dunkirk), Vanessa Grasse (Roboshark), Lili Taylor (The Conjuring) e Stephen Dorff (Blade), presenta la seguente sinossi ufficiale:

Quattro adolescenti violenti, scappati da un ospedale psichiatrico, rapiscono una giovane infermiera e la portano con loro in un viaggio all’inferno inseguiti da un poliziotto altrettanto squilibrato in cerca di vendetta. Uno dei ragazzi è destinato a vivere eventi tragici e una serie di orrori che distruggeranno la sua mente per sempre trasformandolo in un mostro noto come Leatherface, o Faccia di cuoio.

A differenza della controparte italiana lanciata la settimana scorsa e della versione red band vietata ai minori uscita in precedenza, questo filmato è qualcosa di completamente nuovo, ricco di sequenze inedite che, se da un lato mettono da parte gli elementi più violenti e feroci del film, dall’altra permettono di farsi un’idea più chiara su cosa aspettarsi – specie sull’antefatto – quando la motosega tornerà a girare in autunno.

Di seguito il secondo trailer originale di Leatherface (cliccate per ingrandirlo):

Articolo
Titolo
Un reparto psichiatrico infernale nel secondo trailer di Leatherface
Descrizione
Alexandre Bustillo e Julien Maury ci portano indietro fino agli anni '60 con il prequel di Non aprite quella porta
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento