12 novembre 2015

Ridley Scott rivela che in Prometheus 2 vedremo i creatori degli Aliens

Il regista ha parlato anche del futuro della saga

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
12 novembre 2015
prometheus-2 ridley set

Ridley Scott e le star del suo Prometheus 2 hanno cominciato da qualche tempo a diffondere notizie sull’atteso seguito e ogni nuovo aggiornamento fa salire la curiosità intorno al progetto.

Ora apprendiamo che, a quanto pare, Prometheus 2 – che dovrebbe chiamarsi Alien: Paradise Lost – rivelerà chi ha creato i terribili xenomorfi. Il regista ha dichiarato a IGN:

Le riprese di Prometheus 2 inizieranno a febbraio e ho già iniziato ora, quindi so qual è la sceneggiatura. Poi dopo ci sarà un altro capitolo e poi forse torneremo ad Alien 1. Perché? Chi potrebbe mai fare una cosa così terribile?

Le parole di Scott sono in linea con le precedenti dichiarazioni, in cui aveva spiegato che solo dopo un potenziale terzo o quarto seguito di Prometheus il franchise sarebbe ritornato a congiungersi con Alien. Lo scopo di questi prequel, per lui, è quello di spiegare questo universo e i perché e i come di queste creature.

Ho sempre pensato ad Alien come a una sorta di fase di una guerra batteriologica. Ho sempre pensato che la nave originale, che io chiamo Croissant, fosse una nave da guerra, in possesso di queste creature biomeccaniche fonte di distruzione.

John Logan (Skyfall e Spectre) è salito a bordo del progetto per aiutare Scott coi problemi di sceneggiatura e insieme dovranno dare una forma definitiva alla script prima dell’inizio delle riprse l’anno prossimo.

Alien: Paradise Lost, sarà girato in Australia e pare che coinvolgerà un nuovo gruppo di viaggiatori spaziali.

Articoli correlati

Inserisci un commento