10 febbraio 2016

Rob Zombie sonda il parere dei fan sul seguito di The Devil’s Rejects

Il regista ha utilizzato la sua pagina Instagram per scatenare l’entusiasmo dei follower

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
10 febbraio 2016
the-devils-rejects

Rob Zombie è fresco di debutto al Sundance con il suo ultimo film 31, che ha dovuto combattere con la MPAA tre volte prima di ottenere un meno limitante R rating. In ogni caso, conoscendo il regista e la quantità di violenza, gore e brutale cattiveria che di solito riesce a inserire in un film R-Rated, i fan dell’horror non dovrebbero avere molto di cui preoccuparsi. Inoltre, come già annunciato, verrà diffusa in home video una versione non censurata. In ogni caso, per quanto Zombie sia impegnato con la promozione del film e con un imminente album di musica, se ne è uscito ora con un post piuttosto interessante che riguarda un suo film dal passato.

devils_rob zombieZombie ha esordito alla regia di un lungometraggio nel 2003 con La casa dei 1.000 corpi (House of 1.000 Corpses), che ha introdotto al pubblico il Captain Spaulding, Otis Driftwood, Baby, Tiny, Gloria e Rufus, affettuosamente conosciuto come il clan Firefly. Molti di questi personaggi sono poi ritornati nel 2005 in The Devil’s Rejects (La casa del diavolo), dove hanno trovato una morte prematura.

… forse no?

Zombie poche ora fa ha infatti caricato la locandina del film sul suo account Instagram, chiedendo se qualcuno sarebbe interessato a vedere questi personaggi ritornare in un nuovo film, domanda alla quale la maggior parte dei follower ha ovviamente risposto con un entusiastico “Sì!”

Il regista di Haverhill nello specifico ha taggato sua moglie Sheri Moon, ovvero Baby, Sid Haig (Capitain Spaulding) e Bill Moseley (Otis). Che un nuovo capitolo della saga dei Firefly sia davvero in arrivo?

devils rejects rob instagram

 

Articoli correlati

Inserisci un commento