11 dicembre 2015

Sarah Polley adatta l’acclamato romanzo ‘& Sons’

L’ambiziosa opera seconda di David Gilbert sembra finita nella mani giuste per ricevere un trattamento di qualità

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
11 dicembre 2015
Polley

Sarah Polley sta adattando l’acclamato ‘& Sons’ di David Gilbert per Brett Ratner e la sua RatPac Entertainment. Il romanzo, accolto da una pioggia di elogi da parte della critica americana al suo debutto lo scorso anno, segue un leggendario – e solitario – grande scrittore americano che, nel bel mezzo dell’elogia funebre al funerale del suo più vecchio amico, è vittima di un tracollo nervoso per la vita che ha vissuto le persone che ha ferito. Tra queste ci sono i suoi tre figli, che contatterà per la prima volta dopo anni, nel tentativo – o almeno così sembrerebbe – di fare ammenda.

gilbert sonsLa Polley è una scelta ispirata per il buonissimo materiale di partenza. La regista canadese, che ha iniziato la sua carriera come attrice in pellicole del calibro di Exotica di Atom Egoyan e L’alba dei Morti Viventi di Zack Snyder, è pian piano emersa come uno dei registi più interessanti e versatili della sua generazione. Away from Her – Lontano da lei, l’emotivamente devastante ritratto che il morbo di Alzheimer ha su una coppia che sta invecchiando, è valso sia alla Polley che alla star del film Julie Christie la nomination all’Oscar, mentre il recente The Stories We Tell entrerà con molta probabilità in molte delle classifiche di fine anno delle opere migliori del 2015 e ha vinto anche il premio come Miglior Documentario per il National Board of Review.

Questo è uno di quei progetti che, nelle mani giuste, potrebbe davvero sorprendere. E la presenza di Ratner e della Polley lascia pensare che sarà così.

Articoli correlati

Inserisci un commento