16 giugno 2016

Stefano Sollima parla di Soldado e di un terzo film già in lavorazione

Il regista di Suburra ha svelato qualche dettaglio sul primo film che girerà a Hollywood

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
16 giugno 2016
sollima set

Circa una settimana fa abbiamo scoperto che il sequel del thriller sui cartelli messicani diretto da Denis Villeneuve nel 2015, Sicario, sarà intitolato Soldado, sarà diretto da Stefano Sollima e sarà incentrato sui personaggi interpretati da Benicio Del Toro e Josh Brolin nel primo film. Ora il regista ha rilasciato un’intervista in cui rivela che un terzo film è già in lavorazione, anche se le riprese di Soldado non sono ancora cominciate:

L’idea è di fare un’antologia di tre film con alcuni degli attori principali e [ambientati] nello stesso mondo.

Suona come una grande idea, e giustifica la decisione di lasciare il personaggio di Emily Blunt fuori dal secondo film, anche se si trattava di uno dei protagonisti del primo film. Viene da chiedersi se i personaggi di supporto, come ad esempio il personaggio di Victor Garber avranno invece maggior spazio questa volta, o anche se magari rispunteranno nella terza pellicola per dare continuità al progetto.

sollima set soldadoSollima ha parlato un po’ di Soldado e di come il pubblico potrà anche non aver visto Sicario per apprezzarlo:

“Non è un vero e proprio sequel. E’ assolutamente un film autonomo – una storia completamente diversa, con solo due dei personaggi che abbiamo incontrato in Sicario. La ragione per cui amo [Soldado] è perché non è esattamente un sequel… È qualcosa che potete vedere e apprezzare anche se non avete guardato il primo. Ho amato Sicario. Credo che il film abbia usato un approccio molto simile al mio, quindi per me, sto solo girando un altro film. Soldado sarà molto più cinematografico di quanto lo sia stato Sicario; c’è una quantità incredibile di grandi sequenze d’azione là. Sarà un viaggio differente all’interno dello stesso mondo. Anche il tema è diverso – non è lo spaccio di droga, tratterà più dell’immigrazione “.

Si tratta certo di un’affermazione piuttosto forte, quindi sarà senza dubbio interessante vedere se Sollima – che ha dimostrato di avere grandi qualità con Suburra e Gomorra – La serie – e il suo team saranno in grado di superare il lavoro fatto da Villeneuve e dal direttore della fotografia Roger Deakins, che ora si sta occupando di Blade Runner 2. Al momento non è ancora stata fissata una data di uscita.

Articolo
Titolo
Stefano Sollima parla di Soldado e di un terzo film già in lavorazione
Descrizione
Il regista di Suburra ha svelato qualche dettaglio sul primo film che girerà a Hollywood
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento