5 marzo 2016

Thief: in preparazione l’adattamento cinematografico del videogioco steampunk

Le avventure del ‘Ladro Supremo’ Garrett arriveranno presto sul grande schermo grazie alla Straight Up Films

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
5 marzo 2016
thief-video-game-1

La californiana Straight Up Films ha annunciato di aver acquisito i diritti cinematografici di Thief, la celebre serie di videogame Stealth della Square Enix, con l’intenzione di svilupparne un film. A scriverne la sceneggiatura saranno Adam Mason e Simon Boyes (Not Safe for Work), come produttore esecutivo figurerà la stessa President of Production della Straight Up, Sandra Condito, insieme a Khalid Jones della Source Rock e alla Square Enix. I produttori saranno Marisa Polvino e Kate Cohen insieme a Roy Lee e Adrian Askarieh.

Sviluppato dalla Eidos-Montreal e pubblicato dalla Square Enix, Thief conta ben 4 sequel (i primi 2 in Italia sono noti semplicemente come Dark Project I e II) nei suoi 18 anni di età. L’ultima avventura (una sorta di reboot), risalente al 2014, è così descritta:

thief videogameIn un mondo immaginario e steampunk, somigliante a un incrocio tra alto Medio Evo ed Età Vittoriana ma dove esistono magie e creature fantastiche, Garrett, il “Ladro Supremo”, esce dalle ombre per palesarsi nella “Città”. In questo luogo infido, dominato dal Barone Nothcrest e dove si diffonde una crescente ondata di paura e oppressione, le sue abilità sono l’unica cosa su cui può davvero contare. Perfino i cittadini più prudenti e i loro beni meglio custoditi non sono al sicuro dalle sue grinfie. Al nascere di una rivolta,  il protagonista si ritrova invischiato in un conflitto via via crescente. Guidati da Orion, la voce del popolo, i cittadini tiranneggiati decidono di opporsi con tutte le forze per togliere il controllo della città dalle mani del Barone. La rivoluzione è inevitabile. Se Garrett non vi prenderò parte, le strade si tingeranno di sangue e la città sarà messa a ferro e fuoco.

“Siamo sempre stati affascinati dal raccontare storie e dal realizzarle su diversi medium”, ha asserito David Anfossi, capo dello studio Eidos-Montreal. “Con l’adattamento del mondo di Thief in un film, un pubblico più vasto sarà in grado di immergersi in questo universo. La Straight Up Film condivide con noi tale passione e ha le competenze tecniche necessarie per soddisfare le nostre aspettative”.

“Questo celebre gioco è del tutto unico nel suo genere”, hanno aggiunto Polvino e Cohen, “ed è per questo che siamo particolarmente entusiasti di lavorare con dei film-makers accorti e dediti per portarlo sul grande schermo”.

Articolo
Titolo
Thief: in preparazione l'adattamento cinematografico del videogioco steampunk
Descrizione
Le avventure del 'Ladro Supremo' Garrett arriveranno presto sul grande schermo grazie alla Straight Up Films
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento