Horror & Thriller

Un incubo gotico in bianco e nero emerge dal trailer di The Eyes of My Mother

di

Il debutto dietro la macchina da presa di Nicolas Pesce è stato impreziosito dall'inquietante performance della giovane Kika Magalhaes

La Magnet Releasing, il braccio dedicato al cinema di genere della Magnolia Pictures, ha annunciato oggi che distribuirà The Eyes of My Mother, l’affascinante e decisamente originale film di debutto del regista Nicolas Pesce, nei cinema americani e sulle piattaforme VOD il 2 dicembre.

L’annuncio arriva in vista della proiezione al prossimo Fantastic Fest – e poi a Sitges -, che viene ulteriormente impreziosito dal lancio della locandina e del trailer ufficiale, dall’aria decisamente disturbata e contorta, ammantata da un bianco e nero ipnotico.

the-eyes-of-my-mother-locandinaIl film, che può contare sulla performance di altissimo livello della semi esordiente attrice portoghese Kika Magalhaes, fonde ingredienti dell’horror classico con immagini uscite direttamente dal cinema gotico.

Questa la completissima sinossi ufficiale:

Nella loro casa colonica isolata, una madre, ex chirurgo in Portogallo, insegna alla figlia Francisca come comprendere l’anatomia e ad essere turbata dalla morte. Un pomeriggio, un visitatore misterioso rompe l’idillio della vita familiare di Francisca, traumatizzando profondamente la ragazza, ma anche risvegliandone curiosità uniche. Anche se lei si aggrappa al padre sempre più reticente, la solitudine di Francisca e la sua natura turbata convergono anni dopo, quando il suo desiderio di connettersi con il mondo intorno assume una forma oscura. Girato in un frizzante bianco e nero, le composizioni visive ossessionanti evocano l’isolamento della sua protagonista e illuminano la sua visione del mondo profondamente squilibrata. 

Di seguito il trailer, più una chiacchierata video bonus con il regista e il produttore Jacob Wasserman sull’esordio al Sundance del film, che i più cinefili tra di voi dovrebbero apprezzare:

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi