15 giugno 2017

Una feroce entità palustre attacca un gruppo di biologi nel trailer di The Marshes

Il regista Roger Scott debutta con un horror che ci ricorda perchè l’Australia è un posto decisamente inospitale

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
15 giugno 2017
THE MARSHES

La lande inesplorate dell’entroterra australiano serbano numerosi pericoli, o almeno così c’è dato pensare da una certa cinematografia autoctona di cui l’esempio più noto è forse Wolf Creek di Greg McLean, che si ispira alle vicende di un serial killer realmente esistito, Ivan Milat.

marshes posterOra da quegli stessi lidi emerge una nuova minaccia, stavolta tutt’altro che umana, quella protagonista di The Marshes, horror scritto e diretto dall’esordiente Roger Scott, che vede protagonisti un manipolo di scienziati alle prese con una misteriosa quanto sanguinaria creatura.

Il film, ancora senza una data di uscita, vede protagonisti Dafna Kronental, Sam Delich e Mathew Cooper e presenta la seguente sinossi ufficiale:

Nel bel mezzo del nulla si trova una palude labirintica alla prese con lo spettro dell’estinzione. Impegnato a salvarla è la Dott.ssa Pria Anan, che impiega diligenza e ragione per combattere l’ignoranza che ne minaccia l’esistenza. Con il rivale Ben e l’assistente Will che l’aiutano, la protagonista è certa di avere tutto sotto controllo, ma le sue paure minacciano di sopraffarla, così la tensione sale e diventa impossibile mantenere la calma. Alla fine, la paura si manifesta sotto forma di una terribile entità maligna; devono così abbandonare la scienza e concentrarsi sulla sopravvivenza.

Di seguito il trailer originale di The Marshes, che ci fornisce un’idea piuttosto confusa del mostro, di cui non è svelata assolutamente la natura, una scelta che suscita indubbiamente una certa suspense ma lascia anche un po’ interdetti …

Articolo
Titolo
Una feroce entità palustre attacca un gruppo di biologi nel trailer di The Marshes
Descrizione
Il regista Roger Scott debutta con un horror che ci ricorda perchè l'Australia è un posto decisamente inospitale
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Inserisci un commento