1 dicembre 2015

Una nuova featurette ci mostra come Charlie Kaufman ha realizzato Anomalisa

Regista e doppiatori raccontano come i personaggi hanno preso vita grazie alla stop-motion

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
1 dicembre 2015
anomalisa

Il toccante dramma d’animazione in stop-motion Anomalisa è stato uno dei film meglio recensiti dell’anno, e probabilmente finirà nelle classifiche di fine anno di molti critici che hanno avuto la fortuna di vederlo (magari all’ultimo Festival di Venezia).

La pellicola, frutto della mente del geniale Charlie Kaufman (Se mi lasci ti cancello, Essere John Malkovich ), che l’ha co-diretta con Duke Johnson, vede un uomo paralizzato dalla mondanità della sua vita che incrocia il suo cammino con un’affascinante giovane donna durante un viaggio di lavoro a Cincinnati.

Paramount ha ora svelato in una featurette il dietro le quinte di Anomalisa, che ci offre uno sguardo su come Kaufman e Johnson hanno portato in vita i protagonisti della storia. Il progetto è diventato un film per il cinema grazie al crowdfunding. Le riprese non sono stato pertanto facili, anche a causa del budget ristretto, ma il risultato è un mix di ilarità, tristezza, dolcezza, depressione e di una strana odissea da crisi esistenziale all’interno della mente di un individuo i cui desideri e le frustrazioni della vita di ogni giorno sono universali. In poche parole, si tratta di un film di Charlie Kaufman.

Le voci originali dei protagonisti sono di David Thewlis, Jennifer Jason Leigh e Tom Noonan. Anomalisa arriverà nelle nostre sale il 25 febbraio 2016.

Intanto date uno sguardo all’affascinante featurette:

Articoli correlati

Inserisci un commento