17 novembre 2015

Universal sta programmando prequel e spin-off di Fast & Furious

Lo studio ha deciso di puntare sul regista F. Gary Gray

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
17 novembre 2015
Fast-Furious

Un altro capitolo di Fast & Furious? È probabile, ma questa volta sarà un prequel.

Dopo l’incredibile successo del settimo capitolo della longeva serie, che ha incassato quest’anno ben 1 miliardo e mezzo di dollari in tutto il mondo, la Universal sta seriamente pensando a uno spin-off, che sviluppi differenti filoni narrativi rispetto a quello principale.

Gli studios hanno infatti recentemente assunto F. Gary Gray (Straight Outta Compton) per dirigere le riprese del primo film dopo la scomparsa di Paul Walker. Sarebbero inoltre in programma almeno altri tre film, dacchè il franchise è il brand più redditizio della major e non è certo una sorpresa che cercherà di trarne il massimo vantaggio economico possibile.

D’altro canto Hollywood non è nuova alla pratica di dilatare al massimo i titoli di successo: da quando la Marvel ha dato vita al suo MCU, in molti stanno pensando di replicarne il modello. La stessa Universal sta cercando di seguire la medesima strategia mettendo in cantiere una serie di film incentrati sui suoi Mostri Classici come Dracula, Frankenstein, la Mummia e il cacciatore di vampiri Van Helsing.

Articoli correlati

Inserisci un commento