5 gennaio 2016

Xavier Dolan contro Netflix U.K. per aver cambiato l’aspect ratio di Mommy

Il colosso dello streaming accusato di aver cancellato l’impatto emotivo del film

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
5 gennaio 2016
mommy-xavier-dolan

C’è stato un breve periodo agli inizi dei 2000 quando sembrava che tutti i cinefili si stessero finalmente convertendo al giusto modo di pensare quando si trattava della visione di un film. Ci si stava allontanando dal pan and scan delle VHS in favore del widescreen dei DVD, che andava perfettamente a braccetto con i nuovi televisori widescreen che le persone stavano comprando.

Purtroppo, come alcuni hanno sottolineato in passato, “abbiamo vinto la battaglia, ma perso la guerra.” Le persone che non comprendo i film pensano che questi dovrebbe semplicemente riempire sempre tutto il frame senza se e senza ma, e non capiscono che l’aspect ratio è sia il risultato di trend storici che di decisioni artistiche. Netflix è nota per modellare i film così che l’immagine riempia perfettamente il frame, ma questo non è necessariamente il modo in cui ogni pellicola dovrebbe essere vista. A volte dovrebbero esserci barre nere ai lati, sia in verticale che in orizzontale.

mommy dolanOra il regista Xavier Dolan si è fatto avanti scrivendo una lettera aperta tramite Twitter che condanna Netflix UK per la modifica del formato 1:1 del suo film Mommy. Dolan spiega che è presente una scena in cui il frame si espande temporaneamente a 1,85:1, con un chiaro intento emotivo. “Forzando un pillarbox permanente sul mio film”, scrive il regista, “avete spento la capacità emotiva di quella scena, ignorando il sentimento narrativamente-cruciale di oppressione sociale suscitato da questo aspect ratio, e fatto sembrare i titoli di coda tagliati”.

Dolan critica ferocemente Netflix per non aver consultato lui o il distributore per il cambio dell’aspect ratio, e chiude la lettera dicendo: “Potete tagliare e modificare i vostri show, se volete, ma non toccare il mio film. Prendetelo così come è, o rimuovetelo. Le persone sono più intelligenti di quanto si pensi.”

Sarebbe bello pensare che altri registi si facciano avanti ora seguendo Dolan, ma sembra proprio che quando si tratta di esperienze visive casalinghe la maggior parte delle persone non faccia purtroppo caso all’aspect ratio o alla frame ratio.

Netflix U.K. ha risposto che si sta occupando della questione. Potete leggere il testo integrale della lettera di Dolan QUI.

Articoli correlati

Inserisci un commento