15 novembre 2015

Il pollo alla Cleopatra

La gustosa ricetta servita niente meno che all’affascinante Regina d’Egitto.

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
15 novembre 2015
Il pollo alla Cleopatra

 

Cleopatra è un kolossal del 1963 diretto da Joseph L. Mankiewicz e adattato da Sidney Buchman, Ben Hecht, Ranald MacDougall e Mankiewicz stesso dal libro omonimo di Carlo Maria Franzero. La bellissima Elizabeth Taylor interpreta l’affascinante regina d’Egitto, che sedusse prima Giulio Cesare, poi il suo pupillo Marco Antonio.

Grandiosa nelle ricostruzioni, in puro stile hollywoodiano classico, la pellicola propone sul grande schermo costumi e scenografie curatissime, e non solo. Nel descrivere i lussuosi abiti della corte orientale, di centrale importanza sono anche le prelibate pietanze.

Bramato da sempre da Roma per le sue molte risorse, il Regno Tolomaico (ossia l’Antico Egitto) era infatti rinomato anche per i cibi raffinati, tra cui quello scelto per questa ricetta, tipica della tradizione culinaria della Numidia (regione un tempo parte dell’impero egizio). Il piatto, qui in parte rielaborato, è stato servito, durante le sequenze del celebre film all’ultima discendente dei Tolomei.

Ecco la ricetta:

Ingredienti

1/3 di tazza di farina

1 cucchiaino di coriandolo

1 cucchiaino di pepe macinato grossolanamente

½ cucchiaino di chiodi di garofano macinati

½ cucchiaino di cannella in polvere

½ cucchiaino di pimento

½ cucchiaino di cumino

4 petti di pollo tagliati a grossi cubi.

un pizzico di sale

¼ di tazza di olio di arachidi

2 ½ tazze di brodo di pollo

¼ tazza di Aceto di Vino Bianco

½ tazza di datteri snocciolati tagliati

1 cucchiaio di miele

1 cucchiaino di salsa Worcestershire

1 cucchiaino di rafano

110 grammi di rucola.

Verdure a foglia verde (tipo coste o erbette) finemente tagliate

2 cucchiai di coriandolo fresco tritato

La preparazione passo per passo:

Preriscaldate il forno a 375 gradi. Intanto mescolate la farina con il coriandolo, il pepe, i chiodi di garofano, la cannella, il pimento, e cumino in una grande ciotola. Condite poi il pollo, tagliato a cubi, con sale a piacere e passatelo nella farina, eliminando quella in eccesso.

In una pentola grande con coperchio, scaldate l’olio di arachidi a fuoco medio-alto, aggiungete i petti di pollo e scottateli su tutti i lati, circa 4 minuti per lato e metteteli da parte in un un piatto. Aggiungere il brodo e l’aceto portate a ebollizione la salsa, stando attenti a mescolare bene il composto. Unite poi la farina rimanente insieme con i datteri, il miele, la salsa Worcestershire e il rafano creando una salsa omogenea.

Infine unire il pollo con il composto e cuocere in forno con teglia coperta per circa 30 minuti, o fino a quando la salsa si sia rappresa a dovere. Rimuovere dal forno guarnire con la rucola e il coriandolo fresco e servire.

Qui sotto potete vedere il filmato con la celebre cena della Regina d’Egitto

Articoli correlati

Inserisci un commento