11 luglio 2016

Un fan ha costruito in casa le due motoseghe di Non Aprite Quella Porta 3

Neil Olivier dopo anni di accurate ricerche è riuscito a ricreare da solo le repliche delle armi brandite da Leatherface

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
11 luglio 2016
non aprite quella porta excalibur

Per i fan più accaniti, possedere un oggetto di scena, una piccola parte del loro film favorito, è certo qualcosa di estremamente edificante. Tuttavia, non sempre questa idea ha un risvolto pratico.

Neil Olivier, che ha una vera e propria ossessione per Letherface e per la saga di Non aprite quella porta (The Texas Chainsaw Massacre), in particolare per il terzo capitolo. Da fan accanito ha deciso infatti, spinto dalla passione, di realizzare due repliche fedeli delle motoseghe che l’iconico gigante dalla maschera in pelle umana utilizza per fare a pezzi le sue vittime: la “Excalibur” e la “Skin and Bone”.

non aprite quella 3 motosega leatherfaceDelle sue ‘opere d’arte’ ha spiegato:

Per anni ho svolto ricerche ed esperimenti per realizzare delle repliche il più accurate possibili delle seghe elettriche utilizzate nel film e credo che quelle che ho costruito siano il più vicino possibili alle originali. In realtà, ho anche aiutato a restaurare e sostituire i pezzi mancanti dell’unico Excalibur che – a quanto sappiamo – è ancora esistente.

Di seguito potete trovare due video che mostrano i due modelli e il makig of di costruzione delle motoseghe. Qualora foste interessati, potete anche acquistare il vostro originale prototipo dal sito di Oliver

Articolo
Titolo
Un fan ha costruito in casa le due motoseghe di Non Aprite Quella Porta 3
Descrizione
Neil Olivier dopo anni di accurate ricerche è riuscito a ricreare da solo le repliche delle armi brandite da Leatherface
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Inserisci un commento