19 maggio 2016

Cosa ci aspetta nella nuova serie di Star Trek? La parola ai fan!

I 10 consigli più gettonati dagli appassionati della storica serie ai produttori del prossimo attesissimo show televisivo in onda nel 2017

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
19 maggio 2016
star-trek-enterprise

Tra qualche mese (il 21 luglio per l’esattezza) Star Trek Beyond uscirà nelle sale cinematografiche di tutto il mondo e mentre i fan si preparano all’evento, sui forum si pensa già al futuro della saga. L’argomento principale è, infatti, la nuova serie di Star Trek, della quale proprio sono oggi stati rivelati il logo ufficiale e il first look teaser, che promette “nuovi membri dell’equipaggio, nuovi eroi, nuovi cattivi, nuovi mondi.” Oltre a questo, sappiamo che sarà trasmessa da CBS All Access da gennaio del 2017 e che potrebbe essere ambientata prima di The Next Generation. L’attesa è certo molto snervante, considerando anche il tempo che è passato dall’ultimo tentativo televisivo del franchise [Enterprise], ma intanto i fan si stanno sbizzarrendo nel dare suggerimenti e fare richieste alla produzione.

Quelli che seguono sono i 10 consigli più gettonati dagli appassionati di Star Trek.

Nuove specie

Ph 1- Star-Trek-Beyond due nuove razzealieneGià in occasione della presentazione di Star Trek 3, i produttori hanno fatto sapere che ci saranno delle nuove specie. In particolare, una foto postata dal regista Justin Lin parla chiaro: saranno almeno due le razze aliene introdotte. Klingon, Romulani e Ferengi saranno ancora presenti, ma le aspettative dei fan sono tutte rivolte verso i nuovi personaggi che, a giudicare dall’aspetto, sembrano alquanto minacciosi. Quello che i trekkiani si aspettano è che anche la nuova serie contenga degli antagonisti che possano arricchire e rendere più interessante la trama. La richiesta è molto chiara: non deve essere una razza solo cattiva e basta ma piuttosto deve possedere quel minimo di razionalità che le consentirebbe di essere spietata al punto giusto. Non sarà un compito facile creare dei personaggi con la giusta dose di cattiveria, ma la serie ne guadagnerebbe molto.

Nuovi mondi

ph2Vulcan_CapitalSecondo le ultime informazioni, ancora in fase di accertamento, la nuova serie sarà collocata nell’arco temporale tra ST6: Rotta Verso l’Ignoto e ST7: Generazioni (questo spiegherebbe il coinvolgimento di Nicolas Meyer) e probabilmente non sarà presente l’ Enterprise (in quel periodo dovrebbe esserci infatti l’Enterprise B). I trekkiani si aspettano di visitare nuovi mondi, ma a meno che sia previsto un vero e proprio sconvolgimento della trama, da questo punto di vista potrebbero restare tutti delusi. Si spera almeno in qualcosa di diverso rispetto a quello che abbiamo già visto, magari semplicemente un look rinnovato dei pianeti, con una grafica più accattivante e più futuristica.

Attenzione ai problemi sociali

Ph3 primobaciointerrazialeTra le tante caratteristiche che hanno reso magico Star Trek c’è la capacità di ritrarre il conflitto inter-specie su pianeti lontani in un modo che ha anche abilmente rispecchiato la situazione politica contemporanea e le ingiustizie sul nostro pianeta. Già a partire dal 1960 l’attenzione dei produttori si è ampiamente rivolta verso problemi sociali dell’epoca, attraverso scene e personaggi che sono rimasti nella storia della serie: un tenente donna di colore, un timoniere asiatico, il primo bacio interrazziale sullo schermo. Quello che ci si aspetta dalla nuova serie è che continui a trattare questi argomenti con la stessa politica e filosofia che hanno plasmato le sue origini.

Nuove ricette

ph4 zuppa plomeekSolitamente i pasti sull’Enterprise vengono prodotti dal replicatore di cibo, un sintetizzatore che si attiva introducendo delle schedine rettangolari per creare nuove ricette o con il comando vocale. Nelle prime serie ogni pietanza era formata da diversi cubetti colorati in base al tipo di cibo che contenevano, ma successivamente il sintetizzatore ha cominciato a creare piatti dalle fattezze più ‘normali’. Ogni specie ha inoltre i suoi piatti tradizionali: dei Vulcaniani, che sono vegetariani, conosciamo la zuppa Plomeek (la minestra che Spock tira dietro alla Chapel in Il duello), il piatto tradizionale dei Klingon è invece Il cuore di Targh, che viene mangiato nel Giorno dell’Onore insieme alla Torta di sangue. Tra le bevande troviamo il the, bevanda preferita di Jean Luc Picard, la famosa birra blu romulana e il vino di sangue Klingon. Dal momento che i nuovi replicatori di cibo creano su comando vocale qualsiasi pietanza, i fan si aspettano delle ricette molto più tradizionali e facili da replicare. Sulla rete si trovano già ricette come ad esempio quella della Zuppa Plomeek.

Nuovo look dei personaggi

ph 5-vecchio lookRitrovare personaggi come lo Spock di The Next Generation o Worf e O’Brien di Deep Space Nine nella nuova serie sarebbe il sogno nascosto di tutti i fan. Ma tutti in fondo sperano anche in nuovi protagonisti da amare e da imitare, soprattutto nel look. Ora che la nuova serie di Star Trek si appresta a arrivare sul piccolo schermo del 21° secolo (anche se l’ultima stagione è andata in onda nel 2005) ci si aspetta un restyling importante dei personaggi. Nuove uniformi, ma sempre in pieno stile Star Trek, nuove acconciature (tranne quella di Spock!) e nuovi personaggi che possano rispecchiare appieno la moda futuristica del 2.360 che tutti ci aspettiamo. Sul sito ufficiale di Star Trek si è appena concluso un sondaggio dei fan proprio sul nuovo abbigliamento dei personaggi e siamo tutti curiosi di conoscerne i risultati!

Più spazio alle relazioni interpersonali

ph6 Star-Trek-PokerTra le caratteristiche più divertenti di Star Trek ci sono anche i momenti i cui i membri dell’equipaggio interagiscono tra loro: litigi, storie d’amore e svaghi. Sono sempre stati questi i momenti in cui è emerso il vero carattere di ogni personaggio, debolezze e difetti compresi. Spock che diventa furioso e lancia un piatto di zuppa, il tenente Uhura che bacia il capitano Kirk e tante scene dedicate al gioco. Tra queste sono diventate molto famose le partite a poker a bordo dell’ Enterprise, durante le quali sono venuti a galla alcuni tratti particolari dei personaggi. Paasiamo da un Worf infuriato a causa della sua sfortuna,a una Troi molto astuta e in grado di leggere la poker face di tutti, fino a un Riker sorridente e compiaciuto e un simpaticissimo Data che fa fatica a comprendere il concetto di bluff. Anche le chiacchierate al bar della nave spaziale offrono tanti spunti per fare un po’ di sano gossip sull’equipaggio. Incrementare questo tipo di scene sarebbe un ottimo metodo per arricchire di più la trama e favorire le relazioni interpersonali tra i protagonisti.

Una navicella più tecnologica

Ph 7Non siamo ancora sicuri se la nuova serie si svolgerà a bordo della navicella ma nel dubbio è bene cominciare a pensare a qualche novità tecnologica da apportare. Per prima cosa, dal momento che i fan vorrebbero anche nuove ricette, sono necessarie delle migliorie al replicatore di cibo. Ci vorrebbe anche uno spazio ricreativo un po’ più grande e tecnologico, magari le dimensioni della navicella non consentirebbero enormi sale ma visto che stiamo parlando del futuro, tutto è possibile! In The Next Generation e in Voyager la tecnologia più importante è stata quella del Ponte Ologrammi che ha consentito anche i viaggi nel tempo virtuali. Tutti i trekkiani pensano che strumenti simili fornirebbero certamente spunti interessanti per la trama, ma anche nuove possibilità di interfacciarsi con mondi diversi. E a pensarci bene non hanno tutti i torti.

Scene divertenti

ph 8 kirk con lucertolaNel film – così come nello show televisivo – gli sceneggiatori di Star Trek non hanno dimenticato di inserire sequenze divertenti, o meglio, a volte lo hanno fatto senza volerlo. L’aspetto un po’ bizzarro dei personaggi ha sempre giocato un ruolo fondamentale in queste scene, ma anche i dialoghi fanno la loro parte. Molte scene che dovevano essere drammatiche si sono spesso rivelate più comiche del previsto proprio grazie alle battute presenti. Nel trailer di Star Trek Beyond per esempio troviamo qualcosa di simile: mentre Bones e Spock sono caduti nella trappola dei nemici, il vulcaniano scappa smaterializzandosi lasciando così da solo il povero compagno.
Tra i momenti più memorabili ci sono sempre vicende inverosimili e prive di senso, ma senza di esse Star Trek non sarebbe lo stesso.

Un equipaggio più ampio

ph9 teamjpgÈ tempo di cambiamenti e di apportare novità all’interno dell’equipaggio. Molti vogliono nuovamente un capitano di sesso femminile e più equilibrio tra uomini e donne nella squadra, altri preferiscono che nulla cambi. Probabilmente, come le ultime trasposizioni cinematografiche ci hanno mostrato, la nuova serie si allontanerà un po’ dai vecchi cliché degli episodi precedenti e il modello vecchio ed obsoleto di team verrà abbandonato per dare spazio a qualcosa di più nuovo. Almeno questo è quello che tutti ci aspettiamo.

Struttura degli episodi

star trek serie TV 2016Sulla struttura degli episodi i trekkies si trovano divisi. C’è chi consiglia ai produttori di creare una stagione lunga in cui ciascun episodio serva a far sviluppare piano piano la storia e chi invece spera in un avventura autoconclusiva in ciascun episodio. Secondo alcune indiscrezioni pare che la serie avrà una struttura antologica e non episodica, come la 3° stagione di Enterprise, che narrava la guerra contro gli Xindi. Ovviamente per i produttori sarà difficile accontentare tutti, considerando che di norma le sottotrame servono a sviluppare la stagione creando anche la suspense puntata dopo puntata, ma sta di fatto che la nuova serie deve essere scritta per quello che è: una serie.

La nuova stagione di Star Trek è ancora avvolta nel mistero, ma le speranze dei trekkiani sono riuscita ad andare oltre. Non sappiamo ancora quante e se queste richieste verranno assecondate dalla produzione, tuttavia quello che tutti in fondo speriamo è di non rimanere delusi ed essere coinvolti in nuove stellari avventure ai confini dello… Spazio, ultima frontiera!

Articoli correlati

Inserisci un commento