29 giugno 2016

Better Call Saul: Bryan Cranston desideroso di comparire nello spin-off

Il protagonista di Breaking Bad ha parlato anche della possibilità di dirigere un episodio

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
29 giugno 2016
breaking bad

Bryan Cranston era già in circolazione da anni ad Hollywood – raccogliendo non pochi consensi con per la sua performance nella serie Malcolm -, ma ha raggiunto fama imperitura solo con la partecipazione Breaking Bad, interpretando Walter White, professore ammalato di cancro che per pagare le bollette decideva di iniziare a sintetizzare metanfetamine.

Molti si interrogano ora se l’attore, terminato il suo lavoro nello show di AMC, comparirà prima o poi nel suo spin-off, ovvero Better Call Saul. Ebbene, Cranston stesso ha ora parlato a tal proposito, affermando:

Walter-WhiteDevo così tanto a Vince Gilligan. E’ grazie a lui che ho ottenuto il ruolo [di Walter White]. Ero quello appena uscito da Malcolm in the Middle. Se dovessero chiamarmi e dire: ‘abbiamo questa idea, ci piacerebbe …’, direi, ‘Sì, non c’è bisogno di finire la frase. Sono a disposizione, cosa volete che faccia?

So bene quanto siano attenti ai loro personaggi e alle trame, e non ‘sarebbe certo qualcosa tipo un casting ad effetto o simili’. Sarebbe più qualcosa di unico, oscuro e creativo e io ci starei al cento per cento’.

L’attore si è dichiarato dunque giustamente in debito con chi gli ha conferito una notevole fama e che certo lo porterebbe ad accettare qualsiasi ruolo nella produzione di Better Call Saul, persino a dirigere un episodio. Unico timore? Gli spoiler, come ha lui stesso dichiarato:

Sono un fan dello show e passando alla regia è necessario che sia a conoscenza di aspetti che nessun fan conosce… e c’è una parte di me che dice che sarebbe un po’ la morte dell’ammiratore che c’è in me se sbirciassi dietro la quinte, quindi non so se potrei dirige o meno.

Se dunque rimane ancora oscuro se il protagonista di Breaking Bad migrerà dietro alla macchina da presa per lo spin-off, dubbio è anche come il suo personaggio potrà inserirsi in quest’ultimo, dacché Better Call Saul è cronologicamente precedente alla serie madre e in cui i due personaggi paiono incontrarsi per la prima volta. E’ dunque ragionevole pensare, per un fatto di coerenza, che Walt non potrebbe interagire più di tanto con Jimmy (Saul) e che perciò dovrebbe avere una parte molto marginale.

Non ci è dato per ora avere alcuna certezza, ma con ogni probabilità l’arcano sarà svelato nel 2017, con il debutto della terza stagione di Better Call Saul.

Articolo
Titolo
Better Call Saul: Bryan Cranston desideroso di comparire nello spin-off
Descrizione
Il protagonista di Breaking Bad ha parlato anche della possibilità di dirigere un episodio
Autore
Nome del publisher
Il cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento