Horror & Thriller

Titolo originale: Ash vs Evil Dead, uscita: . Regista: Lauren Grey, stagioni: 3.

Bruce Campbell: “Mi ritiro da Ash” e rivela l’idea per la stagione 4 di Ash vs. Evil Dead che non si farà

di

Il protagonista della serie appena cancellata da Starz ha parlato del suo futuro e anticipato cosa i fan avrebbero dovuto aspettarsi dai nuovi episodi

Sebbene non fosse del tutto inaspettata, la notizia che Startz abbia cancellato Ash vs. Evil Dead dopo l’ultimo episodio della terza stagione ha suscitato non poca delusione tra i fan. Dunque, la serie che ha visto protagonista Bruce Campbell (la nostra intervista con l’attore) nei panni dell’iconico Ash Williams non tornerà il prossimo anno. E nonostante una petizione per convincere Netflix a prendere in mano la situazione e garantire un futuro allo show, la star in persona ha tenuto nella notte fede a quanto sibillinamente anticipato il mese scorso, confermando con un tweet ufficiale che Ash andrà ‘in pensione’ per sempre e ringraziando i supporter per il tentativo.

Tuttavia, Bruce Campbell, Sam Raimi e Robert Tapert avevano già in mente come sarebbe proseguita Ash vs. Evil Dead nella stagione 4, che avevano comunque sviluppato già prima dell’infausto annuncio.

A quanto pare, i prossimi episodi sarebbero stati ambientati nel futuro. Se infatti fosse stata realizzata una fatidica quarta stagione, avremmo potuto seguire le peripezie di Ashy Slashy in uno scenario fantascientifico post apocalittico, un incrocio tra Mad Max e Fallout, solo con … i robot!

Certo sarebbe stata un’evoluzione potenzialmente entusiasmante della serie, che si è impantanata purtroppo in una terza stagione confusa e non troppo esaltante. È interessante notare anche che questo sarebbe stato il grande salto temporale previsto per il tanto auspicato – e mai concretizzato – quarto capitolo di La Casa (Evil Dead), anticipato nel finale in origine previsto da Sam Raimi e poi tagliato di L’armata delle Tenebre (Army of Darkness). Se ricordate, Ash trangugiava un numero errato di gocce della pozione magica, risvegliandosi in un’epoca ben diversa da quella sperata. Questa conclusione venne però scartata, ma rimane disponibile in varie edizioni alternative di L’armata delle Tenebre (la nostra recensione del bel cofanetto Blu-ray). E, clamorosamente, avrebbe potuto essere la quarta stagione di Ash vs. Evil Dead …

In ogni caso, Netflix ha manifestato grande interesse per la serie, quindi potrebbe non essere tutto perduto, nonostante le dichiarazioni del protagonista. Speriamo anzi che Sam Raimi, Robert Tapert e Bruce Campbell siano in grado di trovare un canale di streaming pronto ad aiutarli per dar vita a questa nuova ed esaltante avventura per Ash e compagni. D’altronde, se Jason Voorhees, Pinhead e il Leprechaun sono andati nello spazio, perché Ash non potrebbe approdare nel futuro?!

Nell’attesa di capire come evolverà la situazione, di seguito trovate sia il tweet di Bruce Campbell che un assaggio di come avrebbe potuto essere la stagione 4, grazie al finale alternativo di L’armata delle Tenebre:

Fonte: BD

Horror & Thriller

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

di
William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Leggi
Horror & Thriller

Riflessione | “Introspettivo come Logan, inventivo come Il Cavaliere Oscuro”: perché The Predator di Shane Black non ci convince

di
Sabrina Crivelli

Le parole del regista e del protagonista Boyd Holbrook sul quarto capitolo della saga fanta-horror lasciano perplessi, senza contare che lo stesso Arnold Schwarzenegger ha ripudiato il copione dopo averlo letto

Leggi
Horror & Thriller

Rob Zombie: “Potendo, farei un remake di Il Mostro della Laguna Nera”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e rocker ha ammesso il suo sogno nel cassetto, spiegando le semplici ragioni della scelta

Leggi