3 gennaio 2017

[cortometraggio] Bender e Fry in carne e ossa in Fan-O-Rama, fan film live action di Futurama

Una squadra di appassionati guidata dal regista Dan Lanigan ha portato in vita i personaggi della serie animata creata da Matt Groening

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
3 gennaio 2017
fan-o-rama-a-futurama-fan-film

La scorsa estate è circolato il primo trailer di un ambizioso progetto che intendeva trasformare il mondo animato sci-fi creato da Matt Groening per Futurama in un cortometraggio live-action, completo di make-up ed effetti speciali a regola d’arte. All’epoca non era ancora terminato, e nessuna indicazione era stata fornita su quando sarebbe emerso. Ebbene, il momento è giunto.

Fan-O-Rama: A Futurama Fan Film è esattamente ciò che il titolo dice che è, ma con attori veri al posto di figure disegnate, infarcito di effetti visivi fotorealistici e rifinito con inquietanti protesi e maquillage. Della durata di 18 minuti circa (ma c’è una sorpresa dopo i titoli di coda), si tratta senza dubbio di un lavoro ambizioso.

fan-o-rama-a-futurama-fan-film-posterAlla regia del film – non ufficiale – c’è Dan Lanigan, che lo ha anche scritto insieme ad Andy Klimczak e Kody Frederick, interpretei rispettivamente del Dottor Zoidberg e Fry. Accanto a loro ci sono Katie Lanigan (Leela), Olivia Yang (Amy), Marshall Porter (Hermes) e Brock Baker, che ha prestato la voce per lo scontroso robot Bender, per Zoidberg e per il Professor Farnsworth.

Di seguito la spiegazione di come l’operazione ha preso vita:

Nel 2014, un uomo, Dan Lanigan, assieme ad altri uomini, e ad alcune donne, si è imbarcato in una missione per diventare la prima persona nella sua famiglia a creare un fan film live-action di Futurama fan film. 

Certo, lui era troppo pigro per realizzarlo da solo. Dan ha quindi cercato la più grande mente/ego della sua epoca, Martin Moonwalker Meunier per aiutarlo a inventare nuove tecnologie, tecniche e ricette per portare il realismo visivo di cui è seriamente carente il cartone animato. Ha poi scritturato l’attraente Kody Frederick, che ha aiutato a scrivere la sceneggiatura e a produrlo, e anche aggiunto quel sex-appeal di cui è seriamente carente il cartone animato. Ha scelto sua nipote, Katie Lanigan, per recitare, aiutare a sceneggiare e produrre e per aggiungere il nepotismo di cui è seriamente carente il cartone animato. Ha quindi attivato il leggendario Garzatron, un sintetico in grado di portare avanti 16 conversazioni contemporaneamente con se stesso, perchè contribuisse a progettare e costruire roba. Adam Cook è stato risuscitato dai morti secondo un’antica profezia svedese per contribuire a produrre il film. Dan si è infine assicurato il genio musicale di Eric Diaz, un talentuoso cantautore, per realizzare i costumi e ha trascinato a bordo Andy Klimczak, così da non essere l’unico ragazzo grasso sul set. Lui ha ovviamente anche recitato e contribuito a stendere lo script.

Come vedrete qui sotto, se hanno perfettamente ricreato l’aspetto di ogni singolo personaggio della serie, per non parlare dell’interno della sede del Planet Express e della stessa astronave per le consegne spaziali, le voci sono un po’ il punto debole. In ogni caso, lo sforzo è veramente impressionante.

Buona visione (ci sono i sottotitoli)!

Articolo
Titolo
[cortometraggio] Bender e Fry in carne e ossa in Fan-O-Rama, fan film live action di Futurama
Descrizione
Una squadra di appassionati guidata dal regista Dan Lanigan ha portato in vita i personaggi della serie animata creata da Matt Groening
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento