22 gennaio 2016

Crashing, la comedy di Judd Apatow e Pete Holmes diventerà una serie

HBO ha dato l’ordine dopo essere rimasta molto soddisfatta del pilot

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
22 gennaio 2016
judd-apatow-pete-holmes

HBO ha dato l’ok per la realizzazione della comedy Crashing, il cui pilot è stato diretto da Judd Apatow e interpretato dal comico Pete Holmes. Scritto da Holmes, il progetto semi-autobiografico si concentra su un dolce e sano comico (Holmes) che, dopo che la moglie lo ha lasciato, non ha altro posto dove stare se non sui divani dei migliori comici di New York. Apatow e Holmes saranno anche produttore esecutivi, con Dave Rath – il manager di Holmes – che sarà produttore al fianco di Josh Church (Un disastro di ragazza) e Igor Srubshchik (Girls), mentre Oren Brimer (The Pete Holmes Show) sarà co-produttore. Come già avvenuto per l’episodio pilota, la serie, in cui Holmes sarebbe l’unico personaggio regolare, sarà girata a New York.

Crashing, che è stato il primo pilot diretto da Apatow, è la sua seconda serie su HBO. Ha fatto anche da produttore esecutivo alla comedy con Lena Dunham, Girls, di cui è stata recentemente annunciata la sesta e ultima stagione. Inoltre, Apatow ha in programma anche la prossima serie di Netflix, Love.

HBO ha analizzato la sua esperienza dell’essere stato lasciato dalla moglie, così come nel suo podcast You Made It Weird, dove aveva menzionato John Mulaney come uno dei comici che hanno aiutato ad affrontare il suo divorzio.

La scorsa estate Apatow ha tirato fuori dal cilindro l’ennesima commedia di successo, Un didsasto di ragazza (Trainwreck), scritta e interpretata dalla comica Amy Schumer.

Articoli correlati

Inserisci un commento