22 dicembre 2016

Damon Lindelof su The Leftovers 3: ‘Il primo episodio dell’ultima stagione sarà l’inizio della fine’

Il creatore dell’intenso show della HBO ha parlato anche della scelta dell’Australia come ambientazione per gli episodi rimanenti

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
22 dicembre 2016
the leftovers 2

Non si può certo dire che The Leftovers della HBO sia una serie televisiva per tutti. Benchè sia triste che lo show non sia durato molto, è una cosa buona che la prossima terza e ultima stagione gli permetterà di uscire di scena secondo i suoi termini. Creata da Damon Lindelof e Tom Perrotta, The Leftovers è ambientata diversi anni dopo un evento globale chiamato “Partenza Improvvisa”, durante il quale il 2% della popolazione mondiale, circa 140 milioni di persone, è misteriosamente scomparso dalla faccia del pianeta.

the-leftovers-season-3Ogni stagione di The Leftovers ha cambiato la sua posizione geografica e quella finale non sarà diversa, in quanto porterà Kevin Garvey (Justin Theroux) in Australia. Lindelof ha recentemente rilasciato un’intervista in cui ha anticipato qualche dettaglio sui 10 episodi conclusivi, spiegando perché l’Australia è stata scelto come luogo per terminare la serie:

L’Australia è la fine del mondo geograficamente e il nostro show è la fine-del-mondo emotivamente. E c’è anche qualcosa nel cinema australiano – è primordiale, antico e spirituale – che sembrava adattarlo a The Leftovers, che si trattasse di un film di Max Mad o Walkabout, o Wake in Fright o un film di Peter Weir.

Lindelof è naturalmente prudente nel rivelare troppo, ma ha confermato che prenderà il via con Kevin e molti altri personaggi che vanno a far visita a suo padre (Scott Glenn) in Australia. Il Garvey più anziano, che potrebbe o meno ricevere messaggi da Dio, coinvolge subito Kevin in una “situazione piuttosto inaspettata.” Da lì dovremo aspettare di scoprirlo noi stessi, ma Lindelof ha rassicurato i fan che tutto porterà a qualcosa di conclusivo, anche se per farlo si dovrà un po’ giocare con le regole proprie della serie:

the-leftovers-stagione-3Anche se ci sono alcune grandi e folli idee nella terza – e ultima – stagione, abbiamo voluto far si che si sentisse che stavamo costruendo qualcosa diretto verso una conclusione. Ho voluto trarre il massimo vantaggio dal fatto che quando il pubblico guarderà il primo episodio della stagione 3 saprà che è l’inizio della fine. Non vuole sembrare un epilogo, ma un climax.

Stiamo costantemente cercando di modulare e mantenere le promesse che abbiamo fatto. E non è sufficiente dire che tutto quello che abbiamo davvero a cuore sono i personaggi e non la mitologia. Ma io credo che con The Leftovers la parola ‘mitologia’ non si applichi necessariamente nel modo in cui si fa con Lost o Westworld o Stranger Things o True Detective. Questi show hanno mitologie chiaramente definite. Noi non vogliamo frustrare il pubblico, ma The Leftovers gioca con una propria serie di regole e continuerà a farlo.

Intanto EW ha diffuso una prima immagine alla stagione finale di The Leftovers (qui sopra), che sarà presentata in anteprima dall’aprile 2017.

Articolo
Titolo
Damon Lindelof su The Leftovers 3: 'Il primo episodio dell'ultima stagione sarà l'inizio della fine'
Descrizione
Il creatore dell'intenso show della HBO ha parlato anche della scelta dell'Australia come ambientazione per gli episodi rimanenti
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento