21 luglio 2017

Eiichirō Oda dà la sua benedizione alla serie live action hollywoodiana di One Piece

A produrre lo show sarà Marty Adelstein, già dietro al prossimo adattamento di Cowboy Bebop

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
21 luglio 2017
one piece serie

Periodo d’oro per gli adattamenti di popolarissimi manga/anime giapponesi questo. Dopo Death Note, Le bizzarre avventure di JoJo, Fullmetal AlchemistTokyo Ghoul, anche One Piece (Wan Pīsu) otterrà ora la sua versione televisiva live-action. Non sarà però un adattamento giapponese, ma americano. E’ stato Hiroyuki Nakano, caporedattore del settimanale Shonen Jump, ad annunciare la notizia.

one pieceIl produttore hollywoodiano Marty Adelstein dei Tomorrow ITV Studios, che si sta già occupando della trasposizione ‘dal vero’ di un altro classico, Cowboy Bebop, lavorerà anche sullo show che porterà in TV le avventure di Rufy / Rubber ‘Cappello di paglia’ e della sua stramba ciurma di pirati. In precedenza, Adelstein è stato produttore esecutivo di Prison Break.

Pare che il creatore di One Piece, Eiichirō Oda, abbia dichiarato che “assolutamente non dovranno essere traditi” i fan che hanno sostenuto la serie negli ultimi vent’anni. “Questa è stata la mia condizione”, ha sottolineato il mangaka in una dichiarazione scritta. Secondo Nakano, il motivo per cui One Piece sarà un dramma televisivo americano e non nipponico è quindi che il suo autore abbia ritenuto che in tal modo sarà possibile garantirne la qualità e non tradire le aspettative degli appassionati. Senza contare che le produzioni per il piccolo schermo straniere possono godere di budget maggiori di quelle locali, un altro fattore determinante.

Alle domande sull’eventuale partenza dei lavori o sul numero di episodi previsti, Nakano ha risposto con un semplice “No comment.”

Per chi non lo conoscesse, One Piece – la cui pubblicazione prosegue con ininterrotto successo dal 1997 -, racconta la storia di Monkey D. Rufy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gom Gom. Raccogliendo attorno a sé una strampalata schiera di amici, Rufy esplora la Rotta Maggiore in cerca del leggendario tesoro One Piece, inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati.

Articolo
Titolo
Eiichirō Oda dà la sua benedizione alla serie live action hollywoodiana di One Piece
Descrizione
A produrre lo show sarà Marty Adelstein, già dietro al prossimo adattamento di Cowboy Bebop
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Inserisci un commento