23 febbraio 2016

Halloween: i prossimi omicidi di Michael Myers arriveranno in TV?

Rivelazioni di una fonte anonima allo European Film Market parlano di un interessamento di alcuni network

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
23 febbraio 2016
HALLOWEEN H20

Aggiornamento dal mondo dei rumor: da quando la saga di Halloween ha lasciato la Dimension Films, il futuro di Michael Myers è rimasto in sospeso. Ma una fonte anonima, nel corso dello European Film Market, ha dichiarato a Fangoria che la serie ha saltato l’appuntamento di Berlino perché potrebbe essere intenzionata a cercare fortuna in televisione.

Secondo questa fonte, l’idea che si sta discutendo con i rappresentanti delle reti è “una serie evento limitata, con l’opzione che diventi un impegno da 3-5 stagioni”. Se fosse così non apparirebbe poi così ‘limitata’, considerando che è più o meno quanto ormai durano mediamente le serie TV, ma non possiamo certo lamentarci di avere di nuovo Michael Myers nelle nostre vite!

halloween michael myersOvviamente, questa notizia va un po’ presa con le molle, ma una versione televisiva di Halloween presenta senza dubbio alcune opportunità molto interessanti. Si potrebbe inoltre cercare di fare un po’ di chiarezza dopo la retrospettiva apportata da Halloween – 20 Anni Dopo del 1998, la rivisitazione voluta da Rob Zombie nel 2007, e gli insensati Halloween 5 e 6, riportando la serie ai suoi semplici ed elementari fondamenti.

Vedendo però come le avvisaglie di una serie TV di Venerdì 13 sono state accolte dai network – ovvero senza troppo entusiasmo – è estremamente incerto il futuro di Halloween. Tuttavia, il successo di show slasher per un pubblico di teenagers come Scream (MTV) e Scream Queens (Fox) stanno creando un solido precedente per questo tipo di programmazione. Sarebbe senz’altro interessante vedere una serie incentrata sull’ente del turismo di Haddonfield alle prese con le frequenti sfuriate di Michael Myers!

Articolo
Titolo
Halloween: i prossimi omicidi di Michael Myers arriveranno in TV?
Descrizione
Rivelazioni di una fonte anonima allo European Film Market parlano di un interessamento di alcuni network
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento