25 febbraio 2016

Il futuro di Westworld della HBO è molto più incerto del previsto

Una fonte interna alla rete ha parlato di dissapori con lo showrunner Jonathan Nolan

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
25 febbraio 2016
westworld ed harris

In un nuovo articolo dell’Hollywood Reporter che mette in risalto i recenti problemi della HBO – compresa la deludente performance nei ratings di Vinyl, il drama musicale estremamente costoso di Martin Scorsese e Mick Jagger – anche Westworld, la serie sci-fi la cui produzione è stata sospesa in dicembre così da permettere ai creatori Jonathan Nolan e Lisa Joy  “andare oltre nelle fase di scrittura”, è citata come uno dei fattori dietro ai dolori della rete. Sebbene inizialmente non ci si aspettasse che il ritardo spingesse la serie oltre il 2016 interamente, l’articolo indica che la situazione potrebbe essere peggiore di quanto originariamente previsto: ora, non solo la serie potrebbe essere potenzialmente posticipata al 2017, ma citano fonti vicino alla produzione che affermano che la HBO “ha preso il controllo” della serie dopo “conflitti” con Nolan.

Nello specifico:

westworld-tv-showSi dice che Nolan sia tanto maniaco del controllo quanto il celebre fratello Christopher. Le fonti affermano che le riprese hanno cominciato ad andare a rilento, i copioni ad arrivare in ritardo, e che è diventato evidente che per gli episodi già girati sarebbero state necessarie riprese supplementari. La fonte prosegue affermando che, dal momento dello stop alla produzione, la HBO avrebbe persuaso Nolan a “mettere da parte il suo ego”, introducendo due produttori e due sceneggiatori supplementari. La produzione dovrebbe così riprendere a marzo.

Nolan stesso ha minimizzato poi i presunti conflitti, sostenendo che:

Westworld è selvaggiamente ambizioso — sulle pagine e nella serie. Nelle solite trasmissioni TV è un’abitudine per noi per scrivere e girare allo stesso tempo. Questo però è un animale completamente diverso. Quando ci siamo avvicinati agli episodi finali, ci siamo resi conto che avevamo bisogno di prenderci una pausa dalle riprese per metterci in apri con la scrittura. HBO e WBTV sono state incredibilmente di aiuto durante il processo. Sarebbe stato letteralmente impossibile realizzare questo show da qualsiasi altra parte.

Annunciato come “un’odissea oscura sull’alba della coscienza artificiale e il futuro del peccato”, Westworld è ambientata nel futuristico parco a tema western del titolo. Protagonisti sono Ed Harris (The Truman Show), Evan Rachel Wood (Le idi di marzo), James Marsden (X-Men), Anthony Hopkins (Thor: Dark World), Thandie Newton (Norbit) e Jeffrey Wright (Hunger Games).

HBO ha rifiutato di commentare la vicenda.

Articolo
Titolo
Il futuro di Westworld della HBO è molto più incerto del previsto
Descrizione
Una fonte interna alla rete ha parlato di dissapori con lo showrunner Jonathan Nolan
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento