18 gennaio 2016

Il passato di Frank riemerge nel teaser trailer della stagione 4 di House of Cards

Il nuovo filmato potrebbe prefigurare un futuro in salita per il personaggio interpretato da Kevin Spacey

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
18 gennaio 2016
house-of-cards-4

Fin dalla sua nascita House of Cards è stata la prima serie importante originale di Netflix, capace di diventare una hit affermata. Adattata dall’omonimo show britannico dei primi anni ’90, spostando la scena da Londra a Washington DC, la serie segue le vicende di Frank Underwood (Kevin Spacey), un politico spietato e manipolatore, capace di qualsiasi cosa – anche dell’omicidio – per acquisire potere e prendersi lo Studio Ovale.

[SPOILER per chi non ha visto la stagione 3] Dopo tre stagioni piene di corruzione, delusioni e attese, Underwood è arrivato al suo primo anno di presidenza – senza nemmeno prendere un voto. Alla fine della stagione 3, Underwood ha vinto la nomination democratica per le elezioni presidenziali del 2016. Tutto sembrava procedere per il meglio, fino a quando la First Lady (Robin Wright) non ha deciso di abbandonare il marito dopo una violenta disputa. La stagione 3 si è conclusa con lei che esce dalla porta – niente meno che nel bel mezzo di una campagna elettorale -, un cliffhanger davvero difficile da digerire per gli spettatori.

Ora, a un mese e mezzo dalla premiere, fissata per il 4 marzo, arriva il nuovo teaser trailer di House of Cards. Diversamente dai due precedenti, no arriva sotto forma di video per la campagna elettorale, ma mostra un mazzo di fiori posato sulle rotaie della metropolitana, richiamo al tragico e scioccante inizio della stagione 2 e un poster con Underwood in posa, prima che un convoglio entri in scena a tutta velocità.

Il filmato potrebbe significare molte cose, dal riemergere di un passato che sembrava sepolto a nuove difficoltà nella campagna elettorale. In ogni caso, per Underwood il gioco si farà probabilmente ancora più duro.

Articoli correlati

Inserisci un commento