8 gennaio 2016

Il Trono di Spade: annunciata la data della premiere della stagione 6 e confermate le season 7 e 8

La serie fantasy tornerà un po’ più tardi del solito, ma riuscirà ad essere in corsa per la ‘stagione dei premi’

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
8 gennaio 2016
trono

L’inverno sta arrivando, quantomeno sul piccolo schermo… La sesta attesissima stagione di Il Trono di Spade debutterà il 24 aprile, almeno stando a quanto annunciato durante il Television Critics Association press tour a Pasadena. Si tratta di una scelta tattica in vista della ‘stagione dei premi’ (l’anno scorso la serie ha vinto l’Emmy come Miglior Television Drama).

Cresce intanto l’attesa tra i fan più sfegatati per sapere quale destino aspetterà Jon Snow (Kit Harington), che il season finale aveva lasciato sospeso tra vita e morte. Non solo; la stagione 6 vedrà anche la ricomparsa di Bran Stark (Isaac Hempstead-Wright) che era svanito nelle lande innevate a Nord della Barriera per un’intera season, facendo perdere di sè ogni traccia. Poche sono comunque le notizie sinora disponibili e il teaser trailer diffuso qualche tempo fa invece di dare risposte, si limita ad aumentare la suspance.

Se poco si sa dei futuri sviluppi della trama, rassicurerà senza dubbio tutti gli appassionati della saga fantasy la dichiarazione del Presidente della Programmazione Michael Lombardo, che ha confermato che la rete ha già in progetto una settima e un’ottava season. D’altra parte, gli showrunner David Benioff e Dan Weiss hanno ripetutamente dichiarato che sperano che la serie si concluda dopo la settima stagione, menzionando piani segretissimi per la futura evoluzione della storia basata su Le Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R.R. Martin. La sesta stagione segnerà un punto di svolta netto, in cui lo script si separerà nettamente da ciò che è narrato nei libri, non ancora pubblicati. In ultimo, non è ancora certo se la ottava stagione segnerà l’effettivo epilogo di Il Trono di Spade, anche se Lombardo ha rivelato in precedenza che la serie non andrà oltre.

Articoli correlati

Inserisci un commento