21 luglio 2016

In sviluppo la serie TV tratta da Il ragazzo dei mondi infiniti di Neil Gaiman

La Universal Cable Productions al lavoro anche sull’adattamento del fumetto The Umbrella Academy di Gerard Waye

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
21 luglio 2016
il-ragazzo-dei-mondi-infiniti-gaiman

Un altro libro di Neil Gaiman sta per ricevere un adattamento televisivo dopo l’imminente American Gods. Sembra infatti che la Universal Cable Productions, studio dietro a serie come Mr. Robot e The Magicians, stia attualmente sviluppando Interworld (uscito in Italia come Il ragazzo dei mondi infiniti).

il-ragazzo-dei-mondi-infiniti-gaimanIl romanzo fantasy / sci-fi young adult segue un adolescente di nome Joey Harker che può viaggiare attraverso diverse dimensioni. “Il twist è che ogni dimensione contiene una versione diversa di Joey – alcuni sono più anziani o più giovani, alcuni sono di un sesso diverso, mentre altri sono una specie diversa.”

Gaiman e il co-creatore Michael Reeves saranno produttori esecutivi del progetto, ai quali si unirà il produttore di Hamilton Jeffrey Seller.

E’ stato poi annunciato che la Universal Cable Productions ha messo in cantiere anche lo sviluppo di una serie basata sul fumetto della Dark Horse The Umbrella Academy, storia scritta Gerard Waye, cantante del gruppo statunitense My Chemical Romance, che tratta di “una famiglia di supereroi disfunzionale con poteri che sono un po’ più strani rispetto alla classica ultra velocità – come ad esempio la capacità di ricostruire la realtà con una semplice bugia.”

Questa serie sarà invece scritta da Jeremy Slater (Fantastic 4 – I Fantastici Quattro). In passato avevano già provato ad adattarla per il cinema, ma il progetto non era mai andato oltre la fase di stesura dello script.

Articolo
Titolo
In sviluppo la serie TV tratta da Il ragazzo dei mondi infiniti di Neil Gaiman
Descrizione
La Universal Cable Productions al lavoro anche sull'adattamento del fumetto The Umbrella Academy di Gerard Waye
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento